Anche Pellegri in orbita Milan, Genoa su D’Alessandro

Oltre all'atalantino, il Grifone tenterebbe l'assalto a Gabriel Paletta. Quasi fatta per Ganz

34
Pietro Pellegri in gol (da Genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In uscita la voce principale riguarda Mattia Perin, come da giorni rimbalza ovunque. Non fa eccezione La Gazzetta dello Sport, che stamani evidenzia il prosieguo dei contatti tra il Milan e Preziosi per imbastire il passaggio ai rossoneri del talentuoso portiere genoano. L’ostacolo sarebbe di natura prettamente economica, perché la dirigenza cinese si troverebbe a dover spendere ben 15 milioni (il doppio di quanto inizialmente preventivato). Certo, lo scorso gennaio Mattia si è rotto il crociato e solo da poco ha ripreso ad allenarsi, ma il suo profilo stuzzica e non poco i sogni di Montella.

L’asse Genova-Milano sarebbe poi oggetto di un’altra grande suggestione per i rossoneri, perchè in settimana Fassone e Mirabelli incontreranno l’agente Riso per parlare del Papu Gomez. E chi potrebbe negare che magari venga fatto un pensierino pure al baby prodigio Pellegri, anch’esso amministrato dal procuratore della GR Sports? Le tre partite e il gol alla Roma hanno fatto innamorare il Milan del classe 2001, tra i più fulgidi prospetti nell’intero panorama nazionale. Certo, per ora si scambiano solo informazioni, ma il Genoa ha già fatto sapere di pretendere una cifra congrua per lasciar partire Pellegri.

In entrata, spunta l’ipotesi Paletta: tra i club interessati al centrale difensivo italo-argentino, secondo il suo procuratore, ci sarebbero Fiorentina, Sassuolo, Atalanta e proprio il Grifone. Ed è un Grifone che monitorerebbe pure Lapadula in caso di addio con Simeone, ma ormai è noto, mentre la Gazzetta dà per fatto il prestito di Andrea Ganz dalla Juventus (ma l’ultima stagione era all’Hellas Verona). Occhi puntati poi sull’esterno atalantino Marco D’Alessandro e sul terzino dello Spezia Ristovski.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.