Verso Genoa-Atalanta, Luigi Cagni a PG: «Mi aspetto una bella partita. Il Grifone sta bene»

L'ex tecnico rossoblù: «Ho visto la squadra di Andreazzoli in televisione, e devo dire che la cosa che mi ha colpito di più è stata la brillantezza fisica»

875
Cagni
Luigi Cagni
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Seppur rimasto solo pochi mesi nella stagione 1998/1999 in Serie B, quando ereditò la squadra dopo 4 giornate dall’esonerato Bepi Pillon, mister Luigi Cagni ha mantenuto ancora forti legami con la Liguria e ricorda piacevolmente l’esperienza rossoblù.
Fu grazie a lui che vennero reintegrati Nappi, Ruotolo e Torrente, dopo l’epurazione decisa dal duo Mauro-Scerni. «Sarei rimasto volentieri al Genoa, lo avevo detto anche alla proprietà. Ma purtroppo i programmi che avevano loro, non coincidevano con i miei. Bisogna essere sempre onesti con i tifosi, non si poteva promettere la Serie A senza avere i mezzi per raggiungerla».
Cagni, che oggi si sente ancora un allenatore pronto a lavorare, ha parlato con Pianetagenoa1893.net del prossimo impegno del Grifone: «Ho visto la squadra di Andreazzoli in televisione, e devo dire che la cosa che mi ha colpito di più è stata la brillantezza fisica. Si vede che hanno lavorato molto e bene sull’elasticità muscolare».
Si parla tanto del confronto con l’amato ex Gian Piero Gasperini, e spesso si discute di filosofie calcistiche: «Ancora oggi rido quando si pronuncia quella parola. La filosofia calcistica non esiste, ogni allenatore vorrebbe sempre vincere in campo. Non ti affidi solo ad un modo di giocare e basta. L’Atalanta comunque pratica un bel calcio, e secondo me si giocherà ancora il quarto posto in classifica».
Cagni conclude così: «Domenica vedrò Genoa-Atalanta e mi aspetto una bella partita. Dove può arrivare il Grifone? È ancora troppo presto, prima di un giudizio io aspetto sempre almeno 6-7 partite. Le squadre sono ancora un cantiere aperto, e poi ci sono stati diversi giocatori in giro con le Nazionali».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.