Promossi&Bocciati: super Pandev, Sturaro motivatissimo, grande Criscito

Da segnalare anche Prandelli che ha schierato un centrocampo guerriero: bene Radovanovic, Rolon e Lerager

3355
La gioia del Genoa dopo il 2-0 di Pandev (foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Le pagelle di Genoa-Juventus 2-0

GENOA
Radu 6: partita di ordinaria amministrazione, compie solo un paio di prese alte;
Pereira 6,5: la miglior partita da quando è al Genoa, vince il duello con Alex Sandro;
Romero 7: dalle sue parti non passa nessuno, lo si vede anche in avanti;
Zukanovic 7: annulla l’attacco bianconero rendendolo asfittico;
Criscito 7,5: è il capitano del Genoa e ha un conto aperto con la Juventus, ottimo in chiusura e sempre propositivo in avanti;
Lerager 6,5: dà compattezza al centrocampo del Grifone;
Radovanovic 7: recupera tanti palloni e blocca le controffensive della Juventus; (dal 76′ Veloso 6,5: entra per dare ordine al centrocampo e ci riesce);
Rolon 6,5: partita di sacrificio, spreca un’occasione nel primo tempo da buona posizione; Lazovic 6: si vede poco, nel primo tempo si crea una buona occasione ma il suo tiro a giro è impreciso; (dal 70′ Sturaro 7,5: entra motivatissimo e dopo pochi minuti sblocca il match con un bel tiro da fuori area);
Sanabria 6: mezzo punto in meno per la ghiotta occasione fallita nel primo tempo però si danna sempre l’anima; (dal 60′ Pandev 8: decide da solo la partita dapprima dando il pallone dell’1-0 a Sturaro e successivamente infilando Perin con un diagonale chirurgico);
Kouamé 6,5: se fosse meno impreciso sarebbe un fuoriclasse, smarca ottimamente Pandev per il 2-0 ma fallisce in contropiede il possibile 3-0.

All. Prandelli 7: schiera benissimo il Genoa con un centrocampo guerriero, nella ripresa azzecca i cambi che decidono la partita.

JUVENTUS
Perin 6; Caceres 6; Bonucci 5,5; Rugani 5,5; Cancelo 5 (dal 59′ Bernardeschi 5,5); Emre Can 5,5; Pjanic 5; Betancur 5,5 (dal 78′ Spinazzola s.v.); Alex Sandro 5; Dybala 5; Mandzukic 4,5. All. Allegri 5.

Arbitro Di Bello 5,5: giusto annullare il gol della Juventus, qualche dubbio sul rigore dapprima concesso e poi revocato al Genoa.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.