Probabili formazioni Genoa-Inter: possibile turnover rossoblù

Possibili alcuni cambiamenti dopo la gara di Verona: bisogna anche tener presente che il Grifone scenderà in campo mercoledì in Coppa Italia

7294
Genoa
Il Genoa a Verona (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Altro giro, altra formazione, altro lancio di bussolotti. Considerate le assenze e le nefaste influenze del Covid 19, comporre le formazioni di Genoa-Inter, in programma domani al Ferraris, è come “L’uomo che si gioca il cielo a dadi” del cantautore di fede nerazzurra Roberto Vecchioni: ma occorre affrontare le difficoltà e le incertezze del caso, andando “In direzione ostinata e contraria”, titolo dell’antologia postuma del genoanissimo Fabrizio De Andrè.

E allora proviamoci: sono possibili alcune novità rispetto alla gara di Verona, con rientro di giocatori tornati negativi al virus dalla scorsa settimana. E non si deve dimenticare che mercoledì il Grifone tornerà in campo per la Coppa Italia contro il Catanzaro: occorre dunque un turnover. Possibile l’impiego di Biraschi in difesa, assieme a Zapata e Masiello: al posto di quest’ultimo, Maran potrebbe impiegare Goldaniga. Al colombiano spetterà il difficile compito di bloccare il terribile Lukaku, mentre gli altri due dovranno frenare Lautaro Martinez.

Capitolo centrocampo: le fasce dovrebbero restare invariate con Ghiglione (contro Perisic) e Czyborra (Darmian). In mediana Badelj dovrebbe restare in cabina di regia, mentre Behrami e Zajc dovrebbero completare il reparto che avrà di fronte Vidal e Brozovic. Infine l’attacco: Pandev dovrebbe far coppia con il recuperato Pjaca, in alternativa Shomurodov.

Fischio d’inizio dell’arbitro Massa alle ore 18: passo e chiudo!

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.