Primocanale – Piciocchi: «Ferraris pronto per il campionato, ma forse per il restyling Genoa e Samp cercheranno un’altra azienda»

L'assessore al Bilancio del Comune di Genova ha spiegato che non ci saranno problemi per la stagione a causa della crisi della Pessina Costruzioni, ma i club si rivolgeranno ad altri per il rifacimento totale dello stadio

4058
Anzalone Genoa Ferraris Marassi stadio Luca Maestripieri
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Il Ferraris sarà pronto per la prossima stagione, ma forse per il restyling totale del Ferraris Genoa e Sampdoria si rivolgeranno ad altra impresa». Pietro Piciocchi, assessore al Bilancio del Comune di Genova, ha spiegato a Primocanale che i due club sono tranquilli per la conclusione dei lavori condotti dalla Pessina Costruzioni, che qualche giorno fa ha chiesto al Tribunale di Milano l’ammissione al concordato preventivo, in vista del prossimo campionato: entrambe però per il restyling totale dello stadio potrebbero contattare altre aziende. Le difficoltà della Pessina Costruzioni non avranno ripercussioni sulla concessione novantennale per rossoblù e blucerchiati: «Non credo che ci saranno novità» ha spiegato l’assessore della giunta Bucci.

Riportiamo il comunicato della Pessina Costruzioni sulla richiesta di concordato preventivo.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.