Primocanale, Coronavirus, 50 vittime in Liguria: al San Martino 120 posti letto in più

Negli ospedali del territorio sono ricoverate complessivamente 328 persone, di cui 73 in terapia intensiva. Arrivano anche le mascherine

638

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In Liguria continua a salire il numero di vittime del Coronavirus. Secondo i dati forniti dalla Regione Liguria, dall’inizio dell’emergenza sono morte 50 persone, di cui 17 solo nella giornata di oggi, oltre a due anziani trovati positivi post mortem. Al momento sono 617 le persone positive al Covid-19 in Liguria.

Negli ospedali del territorio sono ricoverate complessivamente 328 persone, di cui 73 in terapia intensiva. Altre 42 persone sono clinicamente guarite ma in isolamento perché ancora positive al virus. Sono 1635, infine, le persone sottoposte a sorveglianza attiva in tutto il territorio regionale. I contagiati in Italia solo oltre 23mila con il trend in calo per la prima volta, oggi 338 decessi e le vittime dall’inizio dell’emergenza in Italia salgono a 2158. segnalate 414 guarigioni in un giorno in tutto il Paese.

I NUMERI DEL BOLLETTINO IN LIGURIA AL 16 MARZO – Ecco la divisione degli ospedalizzati: Asl1 – 39 (di cui 8 in terapia intensiva); Asl2 – 89 (12 in terapia intensiva); Asl3 Colletta di Arenzano/Gallino Pontedecimo – 3; Asl3 Villa Scassi – 17; Asl3 Micone di Sestri Ponente – 1;Asl4 – 13 (4 terapia intensiva);  Asl5 – 33 (10 in terapia intensiva); San Martino – 85 (24 in terapia intensiva);  Galliera – 30 (7 in terapia intensiva); Evangelico – 38 (8 in terapia intensiva). Al Domicilio 247 (+75). Clinicamente guariti (ma restano positivi e sono a casa): 42 (9 in più di ieri). Deceduti ad oggi: complessivamente 50 dall’inizio dell’emergenza (+17). (Sono sempre esclusi i 2 campioni su altrettante salme). Persone in sorveglianza attiva – 1635 totali di cui: Asl1 – 282; Asl2 – 316; Asl3 – 273; Asl4 – 358; Asl5 – 406.

POSTI LETTO IN PIU’ E MASCHERINE – Centoventi nuovi posti letto per l’emergenza coronavirus sono stati realizzati all’ospedale San Martino di Genova e nelle prossime ore ospiteranno i primi pazienti. Sono 40.727 i dpi in arrivo in Liguria, grazie anche alla Sardegna. Entro questo martedì il materiale dovrebbe arrivare a Genova ed essere messo a disposizione del servizio sanitario pubblico e degli operatori della sanità regionale. Il totale dei dispositivi in arrivo ammonta a 40.727 pezzi di cui 2.560 mascherine del tipo Ffp2 e 4.125 mascherine del tipo Ffp3 a cui si aggiungono 27.496 occhiali a mascherina, 7.985 mascherine monouso e 5246 tute.

OLTRE 2100 MORTI IN ITALIA – Al momento 23.073 persone risultano positive al Coronavirus che causa il Covid-19. A oggi, in Italia sono stati 27.980 i casi totali. Lo ha reso noto il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli. Nel dettaglio i casi attualmente positivi sono 10.861 in Lombardia, 3.088 in Emilia-Romagna, 2.274 in Veneto, 1.185 nelle Marche, 1.405 in Piemonte, 841 in Toscana, 575 in Liguria, 472 nel Lazio, 363 in Campania, 346 in Friuli Venezia Giulia, 367 nella Provincia autonoma di Trento, 235 nella Provincia autonoma di Bolzano, 212 in Puglia, 203 in Sicilia, 159 in Umbria, 165 in Abruzzo, 87 in Calabria, 105 in Sardegna, 103 in Valle d’Aosta, 15 in Molise e 12 in Basilicata. I dati della Provincia Autonoma di Trento e della Regione Puglia sono aggiornati alle 18 di ieri. Sono 2.749 le persone guarite. I deceduti sono 2.158, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

TRATTO DA PRIMOCANALE

CLICCA QUI PER COMMENTARE LA NOTIZIA SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.