Primocanale – Ballardini punta sui giovani: Kallon e Dumbravanu per il Genoa del futuro

Giovanni Porcella: «Il Grifone deve avere coraggio e rischiare, facendo attenzione, con i talenti che ha già in casa ed il messaggio è stato recepito»

5188
Kallon Carboni Cagliari-Genoa
Kallon e Carboni in velocità (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’asse con l’Atalanta in un mercato difficile per tutti, compreso quello del Genoa, potrebbe portare giocatori importanti. Lammers di cui si parlava già dopo l’ultimo match dei rossoblu al Ferraris con la squadra di Gasperini sembra davvero essere molto vicino. A Ballardini piace l’attaccante olandese e fin qui sarebbe accontentato dalla società. Preziosi ha annotato le richieste del mister a Forte dei Marmi e l’impegno c’è ma non sarà facile. Si cerca il laterale Conti dal Milan e poi c’è pure Caldara che però costa. Ma l’allenatore del Genoa è davvero determinato a guardare in casa propria.

Del centravanti della Primavera di Chiappino Kallon si sa tutto o quasì e a Neustift salirà’ eccome, ma il Balla è convinto soprattutto delle potenzialità di Dumbravanu e lo ha detto al presidente. Il difensore centrale moldavo ha fisico e tecnica e il mister lo fece giocare subito in Coppa Italia contro la Juventus. Dieci minuti di sbandamento totale per il ragazzo che poi giocò fino alla fine è merito gli applausi. Ballardini non vuole più commettere l’errore fatto con Romero anni fa anche se lui si arrabbia comprensibilmente perché l’argentino era infortunato e non poteva farlo giocare. Dumbravanu possibile sorpresa rossoblu. Il Genoa deve avere coraggio e rischiare, facendo attenzione, con i talenti che ha già in casa ed il messaggio è stato recepito.

Giovanni Porcella – Primocanale.it

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.