Prandelli, ore di riflessione sul suo futuro: fiducia o esonero?

Ballardini e Juric ancora a libro paga. Residuale l'ipotesi di un quarto nuovo allenatore

7147
Preziosi Prandelli
Preziosi con Prandelli a Pegli (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il ko con il Torino ha amareggiato Prandelli, come ha dichiarato a fine partita, ma anche la dirigenza del Genoa. Come spiega il sito gianlucadimarzio.com, il presidente Enrico Preziosi si è preso un piccolo margine di tempo per meditare sul futuro del tecnico bresciano. Preoccupa la situazione generale del Grifone: dall’incubo retrocessione alle sette partite delle ultime nove senza realizzare un gol.

L’ipotesi quarto allenatore in stagione ha poche possibilità di realizzarsi. Preziosi deciderà a breve (i lavori a Pegli riprendono martedì) il futuro di Prandelli: fiducia oppure esonero. A libro paga ci sono ancora Ballardini, amatissimo dal popolo rossoblù, e Juric. La pista che porta al ritorno del tecnico di Ravenna è la più immediata in caso di addio anticipato di Prandelli.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.