Nicola: «Turbo Genoa, acceleriamo. Soumaoro è pronto»

«Ogni giorno ripeto ai ragazzi che lavorando così bene prima o poi vinceremo anche in trasferta»

2076
Nicola Sanabria Barreca Genoa
La gioia tra Barreca, Sanabria e Nicola (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

A tavoletta fino a Bologna. Davide Nicola scalda i motori del Genoa: «Troppo pochi tre risultati utili consecutivi. Acceleriamo tutti assieme, voglio un turbo Genoa ora che abbiamo acquisito una nuova consapevolezza». Il tecnico del Grifone non nasconde la sana ambizione di voler fare risultato al Dall’Ara: «Ogni giorno ripeto ai ragazzi che lavorando così bene prima o poi vinceremo anche in trasferta. Ringrazio coloro che pur giocando poco alzano la qualità degli allenamenti». Il riferimento è sia a Pandev, un vero professionista, che il rinato Sanabria: «Non dimentico nessuno dei miei uomini. Ciascuno di noi può diventare determinante per la causa salvezza».

Non si è parlato di Romero, alle prese con un fastidio al ginocchio, ma della nuova figura che torreggia in difesa: «Soumaoro è preparato a giocare in determinati contesti – spiega Nicola – è un ragazzo intelligente e con grandi doti. Dobbiamo dargli il tempo di crescere nelle prestazioni in campo». Il Bologna, che respira aria di Europa League, sarà un esame per tutto il Genoa, reduce dal successo sul Cagliari: «Ci aspetta una squadra competitiva, fortissima e sicuramente non deconcentrata dall’alta classifica. Mihajlovic? Sinisa ha valori sani che gli hanno permesso di ridare un senso alla vita dopo lo scombussolamento della malattia, una situzazione che ha ulteriormente unito squadra e città».

Pure mister Nicola vuole ricompattare l’ambiente genoano riconquistando i tifosi con la metodologia di lavoro che conosce meglio: «Il Genoa deve esprimersi coralmente e ogni interprete deve essere messo a proprio agio. C’è voluto un mese per dare un’identità alla squadra ed entrare negli automatismi di gioco. Ogni evoluzione richiede un allenamento aggiuntivo e questo non ci intimorisce». Nicola è orientato a confermare la squadra di domenica scorsa, con il ritorno di Behrami come mezz’ala e Radovanovic in cabina di regia. Motori pronti, a tavoletta fino a Bologna.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.