Maran: «Nel nostro momento migliore è arrivato il gol dell’Inter»

«I ragazzi stanno dando tutto quello che possono in un momento molto difficile». Il mister rossoblù sull'imminente Derby: «I ragazzi sapranno caricarsi per bene»

2269
Maran Genoa
Rolando Maran durante la conferenza stampa a Villa Rostan (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Rolando Maran così si è espresso su Genoa-Inter ai microfoni di Sky: «Purtroppo abbiamo preso gol nel momento migliore. Nel secondo tempo siamo partiti con un puntiglio diverso anche se nel primo abbiamo rischiato relativamente poco però stavamo un po’ subendo e questa cosa non andava bene. Mentre nel secondo invece siamo stati più in partita, siamo riusciti a fare le cose anche meglio del primo tempo e poi nel momento migliore è  venuta fuori una giocata che ha portato in vantaggio l’Inter. Mi spiace perché poi parliamo di ragazzi con tanti giorni di inattività e che non ci hanno permesso di lavorare bene. Nella partita abbiamo dei momenti altalenanti proprio in virtù di questo perché tutti hanno perso tantissimi allenamenti, qualcuno addirittura ne ha fatti veramente pochi e questo tante volte nella gara si vede, non riusciamo a dare continuità alle cose che facciamo e magari sembra che ci sia meno personalità, invece la personalità è venuta fuori nel secondo tempo. Secondo me stavamo facendo una buona gara, meglio ancora del primo. Non abbiamo tirato in porta perché abbiamo sbagliato negli ultimi passaggi perché poi di situazioni ne abbiamo create tante. La lucidità in certi momenti fa la differenza. Il Genoa è una squadra molto rinnovata che però ha potuto lavorare poco insieme ed insieme a tutto questo abbiamo perso la condizione per i giorni di inattività e ne stiamo pagando le conseguenze. Questi ragazzi sono encomiabili, escono sempre dal campo stremati e cercando di dare tutto quello che hanno. Lo hanno fatto anche oggi. Mi spiace che non siano stati ripagati da un risultato importante. In quel momento della gara eravamo abbastanza in controllo, facevamo le cose per bene; purtroppo poi è venuta fuori una giocata che ha fatto passare in vantaggio l’Inter. Però i ragazzi stanno dando tutto quello che possono in un momento molto difficile che stiamo cercando di affrontare con grande sacrificio.
Sul Derby che incombe: «Io sono convinto che questi ragazzi per come lavorano, per come si stanno impegnando, per come stanno vivendo questo momento, sapranno caricarsi per bene per giocarsi una partita così importante».
Su Scamacca che non era presente: «Purtroppo l’esito del tampone – risultato negativo – non è arrivato nei tempi previsti dal protocollo».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.