IL MATTINO – Pugno duro del Napoli: a gennaio via Callejon e Mertens. In estate si completerà l’epurazione

Non ci saranno soltanto le multe per i giocatori azzurri: il presidente De Laurentiis ha deciso di chiudere il rapporto con tutti i "ribelli"

3977
Mertens Napoli
Dries Mertens (Foto tweet ufficiale Ssc Napoli)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Napoli, prossimo avversario del Genoa, usa il pugno duro nei confronti di tutti i “ribelli” che non hanno accettato di andare in ritiro martedì sera dopo il match di Champions. Il presidente De Laurentiis non multerà soltanto i giocatori, ma adotterà provvedimenti ancora più drastici nei confronti di alcuni giocatori. Secondo Il Mattino spiega che nel mercato di gennaio saranno ceduti i giocatori fomentatori della “ribellione”: in particolare Callejon e Mertens che sono in scadenza di contratto. In estate sarà completata l’epurazione con ulteriori cessioni.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.