Genoa Under 15 e 17, il sogno tricolore prosegue

I Grifoncini di Brunello rifilano sei gol alla Spal mentre i più grandi fanno "arrabbiare" Chiappino

533
Brunello Genoa Under 15
Mister Brunello (foto presa da genoacfc.it)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Mentre fuori imperversa il calciomercato, un temporale tropicale che durerà fino al 2 settembre, le giovanili del Genoa proseguono il loro cammino verso il tricolore. Le Under 15 e 17, reduci da due cammini differenti, puntano allo scudetto di categoria. La squadra di Brunello ha dominato il proprio campionato – girone A – mentre i ragazzi di Chiappino hanno avuto accesso alla fase finale passando dai play out. Sono due selezioni virtuose, assemblate con ragazzi interessanti (la stragrande maggioranza sono liguri, se non genovesi) guidati da tecnici esperti non solo di Genoa ma anche della grammatica di allenamento da utilizzare nei confronti dei giovani.

L’Under 15 di Brunello ha impressionato contro la Spal. Sei gol tra andata e ritorno e uno stuolo di consensi unanimi. Il doppio confronto è stato a senso unico, in bilico solo all’andata dopo l’iniziale vantaggio di Chinappi. Poi solo Genoa, con la tripletta di Seydou Sini e i tre gol anche nella gara di ritorno che portano le firme di Raimondo, Fini (settima partita consecutiva in gol, non male per un 2006 che gioca con i 2004) e Moscatelli. L’avversario della semifinale sarà il Milan, capolista del girone B: in campo in Emilia Romagna il 10 giugno.

L’Under 17 ha fatto arrabbiare Luca Chiappino dopo una grande prestazione. Strano a dirsi ma il tecnico del Genoa non ha nascosto il rammarico per il gol concesso all’Inter, squadra imbottita di Nazionali, all’ultimo minuto di recupero. Un calo di concentrazione imputabile solo a una disattenzione che prescinde dal talento o dalla tecnica. Sarebbe stato gratificante andare in trasferta avanti di un gol ma l’1-1 finale ha l’effetto positivo di tenere tutti sulla corda: un altro errore sarà fatale e porrà fine al sogno tricolore. Proprio adesso mentre fuori imperversa il calciomercato.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.