GASPERINI: “Confido nella voglia di rivincita di Matri e Perotti”

“Per questa stagione abbiamo cambiato tanto, sono arrivati alcuni nuovi giocatori e altri siamo riusciti a riportarli a casa”. Gian Piero Gasperini ha parlato oggi nella cantera del Genoa a La Sciorba in occasione dell’apertura della nuova stagione. “Per essere il 14 luglio è un buon inizio, il mercato è ancora aperto e ci muoveremo […]

11
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Per questa stagione abbiamo cambiato tanto, sono arrivati alcuni nuovi giocatori e altri siamo riusciti a riportarli a casa”. Gian Piero Gasperini ha parlato oggi nella cantera del Genoa a La Sciorba in occasione dell’apertura della nuova stagione. “Per essere il 14 luglio è un buon inizio, il mercato è ancora aperto e ci muoveremo per completare l’organico. Non siamo nelle condizioni per fare liste della spesa ma valuteremo le occasioni del mercato”.

Il mister parla dei due nuovi attaccanti: “Matri e Perotti arrivano da un’annata difficile e confidiamo nella loro voglia di rivincita. Quest’anno ci sono le premesse per avere attorno a noi un ambiente caloroso e la risposta dei tifosi in campagna abbonamenti ne è la prova”. Il tecnico rossoblù ha poi aggiunto: “Obiettivi? Quest’anno regnerà un grande equilibrio rispetto al campionato passato, ma il nostro traguardo primario è la salvezza”.

Gasperini parla del suo ruolo all’interno della società: “Io figura principale della società dopo il presidente? Mi prendo tutte le responsabilità, ma non voglio nemmeno fare da parafulmine né tantomeno raccontare “musse”: cerco di essere il più chiaro possibile”.

Torna poi a parlare di mercato: “Se partisse Vrsaljko sarà sostituito. Nelle caselle mancanti vorrei mettere ragazzi di valore, ma per prenderli bisogna fare investimenti importanti e non sarà facile come in passato. In ritiro saranno valutati alcuni elementi e poi trarremo le nostre conclusioni”.

Chiosa finale su Gilardino: “Ha fatto una grande stagione. Tra noi non c’è stato alcun screzio”.

Riccardo Cabona

Francesco Patrone

RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO CONSENTITA SOLO PER ESTRATTO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE: WWW.PIANETAGENOA1893

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.