Elia Ballardini: «Mio papà ha il Genoa nel cuore»

«Vi racconto quando sposò mia mamma senza avvisarmi del matrimonio» spiega il difensore

4468
Ballardini
Ballardini osserva l'allenamento a Neustift (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Elia Ballardini, figlio di Davide, ha rilasciato un’intervista alla pagina Instagram del Forlì, suo attuale club militante in Serie D. «Ho conosciuto bene la città di Genova mentre ero in forza alla Virtus Entella, l’anno della promozione in Serie B nella stagione 2013-2014. Mio papà ha i migliori ricordi della sua vita da allenatore divisi tra il Genoa e il Palermo. Ho visto molte sue partite dal vivo» spiega il difensore.

Ballardini, nato a Stoccolma nel dicembre 1991 da madre svedese, racconta un curioso e divertente aneddoto sui suoi genitori: «Non mi hanno detto che si sposavano! Lo hanno fatto a mia totale insaputa, in Comune. Me ne diede avviso la mia ex fidanzata, dopo un allenamento a Chiavari. Sono fatti così, danno poca importanza al formalismo religioso».

Sul rapporto con papà Davide: «Il suo ruolo da professionista non ha interferito nella mia carriera da calciatore. Non ha mai parlato con un mio mister per ottenere delle spiegazioni su alcune scelte tecniche che mi penalizzavano. È una persona che sa stare al suo posto».

Clicca qui per rileggere la recente intervista di Pianetagenoa1893.net a Davide Ballardini su Genoa-Roma 4-3

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.