Ballardini: «Perin e Pandev sono recuperati per l’Udinese»

Il tecnico: «Il Genoa, secondo me, non è quello visto contro la Roma. Il Genoa ha quel qualcosa in più che lo ha portato a fare dei risultati straordinari»

1156
Ballardini Genoa
Mister Ballardini alza la voce da bordo campo (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Pensiamo di sì. Poi domattina faremo un altro allenamento. Ma ad oggi sono recuperati. Stanno bene». Davide Ballardini ha risposto così durante l’intervista a Genoa Channel, alla vigilia del match con l’Udinese, sulle condizioni di Perin e Pandev.

CONDIZIONI SQUADRA – «Il Genoa per me sta bene. E’ una squadra che è in salute. Bisogna che non diamo troppa confidenza nelle nostre qualità e nel nostro essere squadra perchè se non siamo così attenti, umili, se non abbiamo quella generosità e anche quella qualità che abbiamo dimostrato diventiamo una squadra che non è così forte come abbiamo dimostrato di essere».

LE CONDIZIONI DELL’UDINESE – «Credo in una grande condizione mentale, fisica e tecnica perchè ultimamente hanno fatto delle grandissime prestazioni contro squadre importanti. Hanno dimostrato come squadra e come giocatori di essere molto competitivi, di stare bene. Troveremo una squadra che è al pieno della condizione fisica, tecnica e mentale».

IL GENOA A ROMA – «Abbiamo disputato una buona partita ma il Genoa, secondo me, non è quello visto contro la Roma. Il Genoa ha quel qualcosa in più che lo ha portato a fare dei risultati straordinari. E per quel qualcosa in più intendo una maggiore attenzione, ancor più motivato, ancor più rabbioso nell’essere squadra e nel concedere ancora meno agli avversari. Questo il Genoa ha mostrato in passato e ultimamente non abbiamo più quella attenzione e quella determinazione che è propria della nostra squadra».

PUNTI DI FORZA DEGLI AVVERSARI – «De Paul è un giocatore di uno spessore diverso. Ma l’Udinese ha tanti giocatori di grande personalità, forza e qualità. Loro sono dei maestri nella scelta dei giocatori. Troveremo una squadra che in tutti i reparti ha dei giocatori di notevole spessore. Lo hanno dimostrato contro le squadre come Inter e Milan di avere una forza e una personalità straordinarie».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.