Andreazzoli: «Siamo orgogliosi dell’invito ricevuto per i 100 anni della Reggiana»

Il tecnico rossoblù: «E' una società storica nel cuore di tutti gli appassionati. Speriamo che questa sia una ulteriore ripartenza»

2026
Andreazzoli
Aurelio Andreazzoli (Foto Genoa cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Siamo onorati e orgogliosi dell’invito ricevuto». Aurelio Andreazzoli ha raccontato prima della rifinitura mattutina a Craviago, davanti a decine di curiosi e una troupe, il suo entusiasmo per giocare l’amichevole di stasera allo stadio Mirabello di Reggio Emilia per i 100 anni del club granata. «La Reggiana è una società storica – prosegue Andreazzoli al sito ufficiale del Grifone – nel cuore di tutti gli appassionati. Speriamo che questa sia una ulteriore ripartenza. L’Emilia è un posto abitato da gente meravigliosa. Ospitale. Lo stiamo vedendo in questi giorni tra Montecchio e Craviago. Siamo circondati da attenzioni che non ci aspettavamo. Dire grazie è il minimo…».

Qualcuno prova a chiedere indicazioni sulla formazione: «Top secret…» risponde lapidario. Il mister rossoblù scherza: «beh, sono l’allenatore giusto: viva il vintage…». E festa sia.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.