Andreazzoli: «Kouamé? Il mio vice mi ha convinto a tenerlo in campo»

«Non vedo ancora il mio calcio ma mi accontento delle note positive» spiega il tecnico rossoblù

4725
Andreazzoli
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa chiude con un sorriso la prima parte del ritiro estivo con una vittoria sul Lione. «Sono soddisfatto, il risultato è secondario: dobbiamo eliminare i freni visti nel primo tempo. Il primo ciclo di partite è positivo, ci è servito per conoscerci e accumulare molto carico di lavoro. Non vedo ancora il mio calcio ma mi accontento delle note positive, contro il Lione ho avuto due o tre conferme individuali» spiega Andreazzoli ai microfoni di Telenord.

«Romulo ha avuto un piccolo problema alla coscia, mi dispiace perché non voglio contrattempi. Faccio i complimenti al mio vice (Lazzini, ndr) perché mi ha convinto a tenere dentro Kouamé che alla fine ha segnato» aggiunge l’allenatore del Genoa.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.