Andreazzoli a Sky: «Voglio che lavori con me Marco Rossi»

Il neo tecnico del Genoa ha un'idea ben precisa del compito dell'idolo dei tifosi: «Deve aiutarci a trasmettere l’identità del club: mi ha già parlato di cosa è questo tifo e aveva la pelle d’oca»

3878
Marco Rossi con Andrea Carretti (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Io voglio che lavori con me Marco Rossi, simbolo della Gradinata Nord e della società». Ai microfoni di Sky Sport Aurelio Andreazzoli vuole chiamare l’idolo della tifoseria rossoblù nello staff della prima squadra. Per il tecnico del Genoa «deve aiutarci a trasmettere l’identità del club: mi ha già parlato di cosa è questo tifo e aveva la pelle d’oca. C’è bisogno di emozioni: lui l’ha trasmessa a me, io l’ho fatto con i miei uomini. Se riusciremo con la squadra saremo già a metà dell’opera».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.