Rimborso biglietti e abbonamenti: Federsupporter e Movimento Consumatori insieme per sostenere i diritti dei tifosi

Gli indirizzi email a cui rivolgersi per ottenere i rimborsi

962

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Con sempre maggiore frequenza, sono portati a conoscenza di Federsupporter atteggiamenti di preclusione, da parte dei punti vendita di biglietti e/o abbonamenti, nel riconoscere rimborsi in favore dei tifosi-acquirenti.

Il diritto del tifoso ad ottenere il rimborso del biglietto (o della quota di abbonamento) di una partita alla quale, non per sua colpa, non ha potuto assistere ha, ormai avuto un riconoscimento ufficiale sia in sede giudiziaria, sia da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, sia, soprattutto, da parte di alcune Società sportive che hanno modificato, in tali sensi, i loro moduli di abbonamento. Per essere in grado di esercitare questo diritto, Federsupporter ha sottoscritto un accordo di partenariato con il Movimento Consumatori, in base al quale i Soci di Federsupporter (per iscriversi contattare alfredoparisi@virgilio.it) si possono avvalere, gratuitamente, dell’assistenza legale del Movimento Consumatori. Sarà, infatti, Federsupporter a corrispondere al Movimento Consumatori il costo dell’intervento legale.

Diversamente, coloro che non sono soci di Federsupporter possono interessare direttamente il Movimento Consumatori al seguente indirizzo mail:  rimborsi@movimentoconsumatori.it  

Alfredo Parisi – Presidente Federsupporter

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.