Correva l’anno 1954: Carapellese segnò la sua prima doppietta

Arrivò al club più antico d'Italia quando nessuno scommetteva più di lui: il 3 gennaio di 65 anni "Carappa" strabiliò il Ferraris con i suoi gol

332
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il Genoa ricorda Riccardo Carapellese attraverso il proprio sito ufficiale

Scaricato da altri quando sembrava aver imboccato il viale del tramonto, visse una seconda giovinezza proprio al Grifone. Il 3 gennaio del 1954 il ciclone Riccardo Carapellese, ala vecchio stampo con il vizio del gol, si abbattè su Marassi segnando la prima doppietta in maglia rossoblù. Avversaria l’Udinese. Dribbling e fantasia furono tra i pezzi forti in una carriera impreziosita da 16 partite in Nazionale, bagnate da dieci gol. Nel Genoa scese in campo 94 volte realizzando 22 reti. Maglia d’ordinanza n° 11, giocò per tre stagioni sotto la Lanterna condividendo l’esperienza con compagni come Becattini, Franzosi, Delfino, Gren, Dalmonte e Abbadie.

Il gol di Carapellese, Da notare che la macchia grigia che si intravvede nella maglia e si vede nella manica posteriore sinistra è di colore rosso, mentre quella quasi della stessa tonalità che si vede dei calzoncini è di colore blu chiaro (Foto da “Guida rossoblu. Tutto sul Genoa 1893”, Edizioni Programma, Genova, 1972)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.