ESCLUSIVA PG – Traverso: “Mano tesa a Preziosi. Saremo a Baronecchia, non a Neustift”

L'intervista a Pianetagenoa1893.net del confermato presidente dell'Associazione Club Genoani

Davide Traverso

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Con la nuova stagione alle porte, con la passione che si riconferma sempre più forte per il Grifone, Pianetagenoa1893.net ha intervistato in esclusiva Davide Traverso. Il presidente dell’Associazione Club Genoani ha fatto il punto della situazione organizzativa per l’imminente estate rossoblù.

Il ritiro di Neustift è alle porte.

Non parteciperemo al ritiro in Austria. É da due anni che abbiamo preso questa decisione perché la gran parte dei genoani preferisce recarsi a Neustift in auto. Quest’anno alcuni club si autorganizzano. A settembre, comunque, saranno annunciate delle novità da parte ACG“.

A Bardonecchia, invece, una novità assoluta. L’ACG ci sarà?

Saremo presenti e stiamo cercando di far coincidere l’alloggio con il luogo dell’amichevole che disputerà il Genoa in quel momento dell’estate. Stiamo valutando alcune proposte interessanti: ci è sembrato giusto partecipare perché rappresenta una novità ed è giusto che tutti diano il proprio aiuto“.

Sono già state rinnovate oltre 12mila tessere. Si punta a sfondare quota 17mila per il secondo anno consecutivo?

Per l’ennesima volta i genoani hanno dimostrato la voglia di Genoa. Tutti gli anni ci si stupisce sempre del tifoso e non dei risultati finali perché c’è sempre qualcosa che non torna. La quota diciassettemila è un obiettivo concreto se nel futuro prossimo ci saranno delle notizie positive dalla società. La gente aspetta di capire che squadra si costituirà“.

Può spiegare ai nostri lettori tutti i dettagli sulla proroga del termine per il rinnovo dell’abbonamento?

Il problema è nato quando la gran parte dei tifosi non ha ascoltato l’invito nostro e del Genoa di rinnovare la Tessera del Tifoso in scadenza. Per rinnovare un abbonamento, solitamente, s’impiega cinque minuti, con il duplice rinnovo i tempi si dilungano. La proroga la chiediamo ogni anno anche per aiutare quei tifosi che non s’identificano in un club: ci è stata concessa, è un segnale di buon senso“.

L’ACG parteciperà alla futura conferenza stampa promessa da Enrico Preziosi?

Assolutamente sì. In passato mi sono esposto personalmente ad avere un ruolo attivo, anche come mediatore. Sono pienamente disponibile anche perché, fino alla contestazione che tutti conosciamo, ho avuto un buon rapporto con il presidente. Le vedute tra noi sono diverse ma credo che si possa rimediare con la volontà di ambo le parti. L’ACG è aperta al dialogo. Jurić? É una figura carismatica che parte con i favori d’aver giocato con il Genoa in passato“.

Alessandro Legnazzi

RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO CONSENTITA SOLO PER ESTRATTO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE: WWW.PIANETAGENOA1893.NET

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.