Pedullà: “Sturaro e Romero, due operazioni ben impostate da Genoa e Juventus”

Il giornalista di Sportitalia: "Il summit di oggi a Milano tra il club bianconero e il Grifone è servito per avvicinare le parti alla chiusura della trattativa"

1582
Sturaro Genoa
Stefano Sturaro con la maglia dell'Italia (dalla sua pagina Facebook)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Non ci sarebbe pessimismo sulla conclusione della doppia trattativa per Sturaro e Romero tra Genoa e Juventus. Anzi, per Alfredo Pedullà, dopo il vertice di oggi ci sarebbe ottimismo per la conclusione positiva. Ecco come il giornalista di Sportitalia spiega entrambe sul suo sito.

ROMERO – “Un’operazione impostata ora per giugno, come vi abbiamo già anticipato, il summit di oggi a Milano tra il club bianconero e il Genoa è servito per avvicinare le parti alla chiusura della trattativa. La valutazione del Genoa per Romero è superiore ai 20 milioni, ma i rapporti tra le due società sono talmente solidi che non si prevedono intoppi”.

STURARO – “Juve e Genoa hanno parlato anche di Stefano Sturaro, sempre più vicino al ritorno al Grifone con una formula che si avvicinerà molto al titolo definitivo. Due operazioni ben impostate ma slegate tra loro, come abbiamo già raccontato e come ha confermato pochi minuti fa il direttore generale del Genoa Perinetti ai microfoni di Sportitalia”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.