La raffica di mercato di Gianluca Di Marzio

Tutte le trattative e gli affari conclusi dal sito del giornalista di Sky Sport

35
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La Juventus continua il pressing su Keita: offerta di 20 milioni alla Lazio. L’intesa con il giocatore era stata raggiunta da tempo, adesso non resta che convincere la Lazio ed il presidente Lotito che chiede 30 milioni per il giocatore. I bianconeri comunque contano di colmare questo gap tra offerta e richiesta la prossima settimana, sperando al tempo stesso che l’Inter non rilanci e che non si ripropongano altre soluzioni estere come il Monaco. I prossimi giorni, dunque saranno decisivi per capire la sua volontà e quella della Juve, e per vedere se la Lazio alzerà il muro e aprirà un’asta coinvolgendo anche l’Inter. A proposito dei nerazzurri: è ai dettagli burocratici il trasferimento di Vecino all’Inter (il centrocampista non è stato convocato da Pioli per l’amichevole contro lo Sporting CP). Il giocatore in nerazzurro percepirà 3 milioni di euro per i prossimi 4 anni: questi i dettagli dell’accordo totale che verrà ratificato e ufficializzato all’inizio della prossima settimana.

Capitolo Roma: Iturbe interessa al Borussia Moenchengladbach. Sempre in tema attacco, però fronte entrate, i giallorossi hanno alzato l’offerta per Mahrez. Il Leicester però non si smuove dalla sua posizione, così la distanza tra club rimane e la trattativa non si sblocca: 35 (bonus compresi) i milioni offerti dalla Roma, contro la richiesta di 40 delle Foxes per l’algerino. Caicedo intanto è sbarcato a Fiumicino per chiudere il suo trasferimento alla Lazio (club che però per fargli spazio deve liberare uno slot da extracomunitario, salutando magari uno tra Perea, Mauricio, Djordjevic o un giovane dalla Primavera): l’accordo intanto è stato trovato per un contratto triennale a 1,5 milioni più bonus (operazione da 3 milioni con l’Espanyol).

In casa Samp continua la ricerca di un difensore: resiste la pista che porta a Ferrari (rifiutate però dal Sassuolo le prime due offerte da 6 e 8,5 milioni), ma adesso c’è anche il nome di Nedelcu. Si tratta di un centrale classe ’97 del Viitorul. Tatarusanu al Nantes: c’è la firma. Centurion ha firmato con il Genoa, mentre Goldaniga con il Sassuolo. Il Benevento sta per chiudere l’affare Brignoli con la Juventus (prestito con diritto di riscatto che diventerebbe obbligo in caso di salvezza). All’Udinese interessa Raphinha, esterno offensivo del Vitoria Guimaraes: i bianconeri hanno già presentato una prima offerta ai portoghesi. Il Crotone ha avviato i contatti con il Milan per Crociata e Cutrone: primo contatto questa mattina tra Vrenna e Mirabelli, per il primo c’è apertura al trasferimento mentre il secondo al momento resta incedibile. Cassano non smette con il calcio ed è pronto a valutare eventuali offerte. Ufficiale il trasferimento di Romagna dalla Juventus al Cagliari. Ufficiale anche Caceres all’Hellas Verona (operazione in sinergia con la Lazio).

Serie B: Gagliolo saluta Carpi ed è pronto ad iniziare una nuova avventura al Parma. Restando in tema uscite Carpi: Lollo è tra Empoli e Benevento, mentre Bianco è sempre più vicino al Perugia. Fronte entrate: il Carpi ha chiesto Del Fabro alla Juventus e nei prossimi giorni avverrà un incontro con l’agente del giocatore, mentre c’è una trattativa in stato avanzato per Giorico. Ufficiale l’arrivo di Luca Bruno alla Pro Vercelli. Diousse a sorpresa saluta l’Empoli: giocherà nel Saint Etienne. Maniero lascia il Bari e sceglie il Novara. Su Bellomo, svincolato dal Vicenza, c’è anche il Pescara di Zeman, mentre a Foggia Sarno è in uscita. Zommers dal Parma si trasferisce in prestito al Pordenone; presi invece i giovani Longo (ex Messina svincolato) e Sierralta (dall’Udinese), mentre Crespo è diventato il nuovo vicepresidente del club. Il Venezia cerca un attaccante: all’inizio della prossima settimana ci sarà un incontro con il Milan per Zigoni e poi c’è un’intesa di massima con Gilardino. Per la difesa, invece, ufficiale l’arrivo di Andelkovic.

Dall’estero: Rodrigo Ely pronto a trasferirsi dal Milan all’Alaves. PSG: conto alla rovescia per Neymar. C’è la disponibilità del giocatore al trasferimento, ora manca solo il sì definitivo (nelle ultime ore il padre sta trattando la parte economica: sui 28 milioni più bonus a stagione). Solo un ripensamento del brasiliano potrebbe bloccare il tutto, ma a Parigi sono tutti sicuri che accetterà e aspettano solo l’ultimo passo prima di questo clamoroso traguardo.

Gianluca Di Marzio – Tratto da Gianlucadimarzio.com

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.