La raffica di mercato di Gianluca Di Marzio

Tutti gli affari e le trattative raccontate sul sito del giornalista di Sky Sport

36
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ultimi giorni di calciomercato e la Juventus pensa anche al rinnovo di Paulo Dybala. Oggi c’è stato un incontro presso la sede del club bianconero tra la società e l’agente dell’argentino per discutere appunto del suo rinnovo fino al 2021. Le parti sono sempre più vicine, nei prossimi giorni saranno limati gli ultimi dettagli e il giocatore arriverà a percepire un ingaggio tra i 6,5 e i 7 milioni di euro a stagione, diventando così il bianconero più pagato dopo Higuain. Si continua a lavorare anche per Quaison: contatti anche oggi con l’Empoli per portare avanti la sinergia per lo svedese. Sarà poi da trovare l’accordo col Palermo. Per quanto riguarda invece Luiz Gustavo, il giocatore è sempre più lontano dalla Serie A, e dalla Juventus. Il Wolfsburg non intende privarsi di lui a gennaio. Capitolo Kolasinac: un rilancio del Chelsea in questa sessione di mercato potrebbe far sfumare questo obiettivo che la Juve ha per giugno, quando il giocatore andrà in scadenza.

La Roma invece oggi ha accolto Clement Grenier, centrocampista classe ‘91 dal Lione. Arriva in prestito con diritto di riscatto a 3,5 milioni e domani sosterrà le visite mediche. Sempre sul fronte entrate, ci sono stati contatti anche oggi per Donsah mentre Defrel è un obiettivo che sta sfumando ma come pista non è definitivamente chiusa. Tra Roma e Atalanta oggi ulteriori contatti per Kessie: si cerca l’accordo per giugno. Il capitolo uscite per i giallorossi, invece, vede Leandro Paredes richiesto soprattutto in Premier League: 25 milioni più 5 di bonus è la valutazione dei giallorossi per l’argentino.

Il Milan per Ocampos aspetta l’ok definitivo del Marsiglia (impegnato stasera contro il Montpellier) e c’è fiducia che possa arrivare nella giornata di domani. Per quanto riguarda invece la sponda nerazzurra di Milano: su Biabiany dell’Inter ci sono Chievo, Genoa e Atalanta. Il giocatore potrebbe partire ma solo verso la squadra che intenderà pagare il suo ingaggio. Tornando al Genoa: come sostituto di Ocampos c’è Palladino al quale i rossoblù hanno anche proposto un futuro nel club. Passi avanti del Genoa, inoltre, per Callegari del PSG. In casa Napoli continua a tenere banco la questione Gabbiadini:continua la trattativa con il Southampton e l’offerta è di 16 milioni più 4 di bonus ed un 10% sulla futura rivendita del giocatore. De Laurentiis però chiede di più ed un ulteriore rialzo (dai 16 ai 18 milioni come parte fissa) potrebbe sbloccare questa cessione.

Capitolo Pescara: Caprari piace a Sampdoria, Atalanta e Chievo, che pressano l’Inter per liberare il giocatore dal prestito in Abruzzo, ma Sebastiani non ne vuole sapere. Intanto, si tratta Nzola del Francavilla. Continuano i contatti tra Paloschi e la Sampdoria: si cerca l’accordo sulla formula. Intanto l’Udinese ufficializza Gnoukouri: prestito oneroso con diritto di riscatto e percentuale a favore dei nerazzurri sulla futura rivendita. Mounier è un giocatore del Saint-Etienne, ceduto dal Bologna. Il Crotone cerca il sostituto di Palladino: i nomi sono Gakpé, Ninkovic e Cofie; per Budimir c’è ottimismo, mentre è ufficiale l’arrivo di Acosty. Il Cagliari comincia a guardarsi intorno se partisse Giannetti: il nome è quello di Nene, attualmente allo Spezia. L’Atalanta chiude per Cristamte: prestito con diritto di riscatto dal Benfica, mentre Martinez del Torino si trasferisce in MLS con l’Atlanta (prestito con obbligo di riscatto).

Per quanto riguarda la Serie B, il Brescia è molto vicino a Blanchard, mentre l’Antalyaspor è in trattativa col Perugia per Drolé. Il Latina vuole seguire la linea verde: si seguono Seck (Roma), Lo Faso (Palermo), Okonkwo (Bologna). Il Pisa sta valutando l’eventuale acquisto di De Ceglie, mentre la Pro Vercelli saluta Malonga e si prepara ad accogliere Vives. Lasicki firma con il Carpi in prestito dal Napoli, mentre il Bari lavora sul reparto offensivo: si seguono Nene e Raicevic, mentre Mance è atteso in giornata per le visite mediche e la firma. Buonanotte, con la raffica

Gianluca Di Marzio – Tratto da Gianlucadimarzio.com

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.