Europa League: la Lazio 2 supera l’Apollon con qualche brivido nel finale

I biancocelesti erano in vantaggio per 2-0, ma nel finale hanno mollato: ne hanno approfittato i ciprioti che hanno segnato un gol e sono andati vicino al clamoroso pareggio

188
La Lazio festeggia dopo la vittoria sull'Apollon (Foto tweet ufficiale SS Lazio)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La Lazio 2 (con diversi titolari a riposo) batte 2-1 l’Apollon Limassol nella sua prima gara del girone di Europa League con qualche brivido. Nel primo tempo buona prestazione della squadra di Simone Inzaghi che passa in vantaggio al 14′ con un gran scambio in area tra Luis Alberto e Caicedo con lo spagnolo che segna di destro. Nel dopo il raddoppio di Immobile su rigore, i biancocelesti hanno calato i ritmi sino a mollare nel finale. al 43’ l’Apollon riapre la partita con Zelaya che segna in mischia dopo un angolo: i ciprioti tengono sulla corda i padroni di casa che però sfiorano il 3-1 con Lulic. Domenica contro il Genoa tornerà la Lazio con i titolari.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.