Bonucci: “Mi spiace, non volevo far male a Rosi”

Il giocatore racconta la sua versione: "Mi volevo liberare dalla sua marcatura ed è accaduto quanto si è visto"

106
Bonucci lascia il campo dopo l'espulsione (Foto Marco Luzzani/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Mi spiace per quanto è accaduto, io non volevo certo far male a Rosi, mi volevo liberare dalla sua marcatura ed è accaduto quanto si è visto”.  Leonardo Bonucci (ripreso da Sportmediaset) racconta la sua versione dei fatti sulla gomitata tirata al giocatore del Genoa durante l’assegnazione dei FIFA Football Award a Londra: dopo questo gesto antisportivo è stato espulso dall’arbitro Giacomelli. “Mi sono scusato con lui a fine partita – prosegue il difensore del Milan – mi è spiaciuto molto per quello che è successo. Dopodiché accetto il verdetto, siamo in era tecnologica e un fermo immagine può provocare queste valutazioni”. Il giocatore, squalificato per due turni dal giudice sportivo, conclude: “Salterò la partita con la Juventus, mi spiace, ma stava scritto nel destino. Sfrutterò queste due giornate di squalifica per lavorare e quindi tornare in campo al massimo della forma e della condizione”.

CLICCA QUI PER VEDERE I POST DIVERTENTI DEI TIFOSI DOPO L’ESPULSIONE DI BONUCCI

[fncvideo id=278363 autoplay=true]

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.