Aon Open Challenger: avanzano al terzo turno Hurkacz e Sonego

Memorial Giorgio Messina: stasera derby azzurro tra Caruso e Lorenzi

199

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Seconda giornata del tabellone di singolare dell’Aon Open Challenger – Memorial Giorgio Messina, il torneo internazionale di tennis, premiato nel 2014 come miglior Challenger al mondo, che si disputa a Genova presso campi in terra rossa di Valletta Cambiaso fino a domenica con un montepremi di 150mila dollari.  Partenza sprint per la testa di serie numero 4 del torneo, il polacco Hubert Hurkacz (nella foto) ha battuto in tre set Arnaboldi (6-3/1-6/6-2). Passano al secondo turno anche il russo Alexey Vatutin  che ha superato Alen Avidzba (1-6/6-4/6-1) e l’argentino Juan Ignacio Londero vittorioso su Zsombor Piros (6-4/4-1 ritirato) Ottimo debutto per l’azzurro Lorenzo Sonego, testa di serie numero 8 del Main Draw. L’italiano sul campo Centrale ha vinto in due set contro il francese Stephane Robert: 6-1/6-2. Nulla da fare per l’altro italiano Gianluigi Quinzi, ko con Viktor Galovic: il croato ha vinto 4-6/6-4/6-3. In serata attesa per il derby tutto azzurri tra Salvatore Caruso e Paolo Lorenzi, testa di numero 3 del torneo, che si disputerà a partire dalle 20.30 sul Centrale ‘Beppe Croce’. Il primo è reduce dalla vittoria a Como: “Sarà una sfida davvero difficile – spiega Caruso – affronterà Lorenzi non è semplice. Sto vivendo un momento importante e non voglio fermarmi. E sarebbe bellissimo continuare la mia marcia in un torneo importante come quello di Genova”. Non solo grandissimo tennis a Valletta Cambiaso, ma anche straordinario divertimento. Tantissimo pubblico martedì sera per seguire lo show di Daniele Raco e dei ‘Soggetti Smarriti’ Andrea Possa e Marco Rinaldi e ci sarà sicuramente il bis domani – Giovedì 6 Settembre – quando  andranno in scena I Pirati dei Caruggi con “Desbelinity” sempre alle 19.45 (Ingresso euro 15 per lo spettacolo e l’incontro di tennis serale).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.