Ecco Esteban Rolon, il mediano smistatore di palloni

Da molti accostato a Cambiasso, ricorda vagamente anche l'ex centrocampista di Roma e Inter David Pizarro seppur con un passo più marcato

2459
Esteban Rolon (Profilo Twitter Argentinos Juniors)
Il nuovo centrocampista del Genoa è Esteban Rolon che approda in rossoblu dal Malaga in prestito con diritto di riscatto fissato a quattro milioni di euro. Il centrocampista argentino classe 1995 era già stato seguito da Preziosi la scorsa finestra estiva di mercato, ma la trattativa non diede gli esistiti sperati con il giocatore che lasciò l’Argentinos Junior per la Liga spagnola.
Rolon è stato seguito in passato anche da Inter e Milan, ciò sta a significare il suo valore attuale e potenziale. In Spagna non riesce a imporsi e dopo una stagione sfortunata dove ha collezionato solo otto presenze (421 minuti totali) culminata con la retrocessione del Malaga si riaprono le porte del grifone. Giocatore di spessore si configura come il classico centrale di quantità, il mediano puro che il Genoa insegue dalla partenza di Rincon. Al dinamismo unisce visione da regista, infatti in Sudamerica era molto apprezzato dai suoi tifosi per l’abilità di smistare palloni attraverso rapidi cambi di gioco e passaggi precisi. Nonostante sia un giocatore capace a spezzare le azioni avversarie, allo stesso tempo è dotato di una discreta tecnica che gli permette di risolvere situazioni complicate con rapidi dribbling nello stretto o con accelerate palle al piede per rubare il tempo al diretto marcatore.
Ideale in un centrocampo a quattro, può essere impiegato anche in uno schieramento a tre: con Sandro formerebbe una coppia mediana di grande valore ed efficacia.

Da molti accostato a Cambiasso, ricorda vagamente anche l’ex centrocampista di Roma e Inter David Pizarro seppur con un passo più marcato.
Rolon
Visite mediche per Rolon (dalla pagina FB de Il Baluardo)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.