SPORTWEEK – Scamacca: «Quest’anno voglio salvare il Genoa, non è detto che vada via»

Intervista all'attaccante che elogia Ballardini: «Sento che sto crescendo come uomo e come giocatore»

4011
Scamacca Genoa
Gianluca Scamacca, doppietta al Parma (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Quest’anno voglio salvare il Genoa, lasciare un segno, anche se non è detto che vada via». Lo ha affermato Gianluca Scamacca nel corso di un’intervista a Sportweek, il settimanale della Gazzetta dello Sport. E ha aggiunto: «Al Genoa, al mio primo vero campionato in A, mi sto completando».

L’attaccante ha elogiato il tecnico Davide Ballardini: «Il mister mi chiede di correre avanti e indietro, di aiutare la squadra. Sento che sto crescendo come uomo e come giocatore». Domani, l’attaccante del Genoa (in prestito dal Sassuolo) giocherà contro il Milan a San Siro. Sarà assente lo squalificato Ibrahimovic che ammira molto: «In Olanda colpivo il pallone di tacco e dicevano: “Sono andato a guardare i video di Ibra e alla fine mi sono detto: “Ahò, m’assomiglia. scherzo».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.