Saponara: «Genoa? Non so perché, ma è una cosa che non mi è mai capitata in carriera»

Il trequartista durante la presentazione allo stadio di via del Mare: «Non provo comunque rabbia nei confronti dei rossoblù, oggi penso soltanto al Lecce»

5985
Saponara Genoa
Riccardo Saponara in azione (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Onestamente non so perché sia andata così, è una cosa che non mi è mai capitata in carriera». Durante la presentazione al Lecce, presso lo stadio di via del Mare, Riccardo Saponara ha parlato anche della sua sfortunata esperienza al Genoa. «Non provo comunque rabbia nei confronti dei rossoblù, oggi penso soltanto al Lecce e al mio futuro qui» spiega. Il trequartista ha giocato col Grifone neanche 200 minuti (197 per la precisione) tra serie A (168) e Coppa Italia (29). Sul club giallorosso ha affermato: «Sto bene, sono contento di avere un’opportunità importante come quella che mi ha presentato il Lecce. Ora tocca al mister decidere quando utilizzarmi».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.