Primocanale – Genoa e il ballo sulle punte: riecco Supryaga, Ekuban congelato, Shomurodov in bilico

Giovanni Porcella: Il mercato deve decollare perché così la squadra ha parecchi punti interrogativi

7120
Supryaga
Vladyslav Supryaga (foto Instagram Dinamo Kiev)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

 Il mercato del Genoa deve decollare perché così la squadra ha parecchi punti interrogativi. Lo sanno sia la società che Ballardini. In questo momento il club rossoblu sembra focalizzato sul reparto avanzato: il ghanese Ekuban del Trabzonspor è stato bloccato: il ragazzo sulla base di 3 anni di contratto è felice di arrivare il Grifone e l’acquisto del bomber che è cittadino italiano si può fare sulla base di 2 milioni. Ma il Genoa non vuole fare passi falsi e per il momento lo tiene in stand by.

Ekuban
Caleb Ekuban (foto pagina Instagram del giocatore)

Così un po’ a sorpresa rispunta Supryaga, centravanti della Dinamo Kiev che da alcune settimane era uscito dai radar. E poi l’ipotesi Lammers dell’Atalanta, soluzione gradita da Ballardini, è tornata d’attualità anche se in verità i bergamaschi lo tengono bloccato. Il problema però è che il Genoa deve anche capire cosa succederà con Shomurodov. L’uzbeko è l’unico giocatore che può portare soldi freschi e un po’ di plusvalenza alle casse di Preziosi. La Roma insiste e la richiesta del Grifo è di 15 milioni. Perdere Eldor sarebbe grave se non ci fosse perlomeno un rimpiazzo alla sua altezza. Per questo il bomber resta in bilico.

Shomurodov Jagiello Genoa
Shomurodov contro Jagiello (foto di Genoa CFC Tanopress)

Giovanni Porcella – Tratto da Primocanale.it

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.