Primocanale – Genoa, contro la Juventus da Melegoni a Cassata è l’ora delle seconde linee

Giovanni Porcella spiega: «Ballardini ha il problema della sostituzione dello squalificato Strootman»

2625
Cassata Genoa
La progressione di Cassata (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pare che Ballardini per sostituire Strootman che non giocherà contro la Juve per squalifica, stia pensando a Melegoni. Il ragazzo in prestito dall’Atalanta proprio contro i bianconeri in Coppa Italia aveva disputato un’ottima partita realizzando un gran gol a Buffon. Ma il discorso per il Genoa ora è più ampio perché in questo finale di stagione in cui ci saranno punti in palio importanti, serviranno tutti, soprattutto quelli che hanno giocato di meno.

Da Rovella a Cassata, il tecnico crede nella mezzala tormentata dai problemi fisici, tutti avranno spazio. E il discorso vale anche per Goldaniga in difesa e Pandev in avanti senza dimenticare Pjaca e lo stesso Shumorodov apparso un po’ stanco ma sempre determinante con le sue ripartenze. Intanto per il futuro, visto che Strootman a causa del suo altissimo ingaggio è impossibile da trattenere in rossoblu, si fa largo il nome di Maggiore dello Spezia che sta disputando un campionato strepitoso. Ma la concorrenza è nutrita e quindi Preziosi dovrà sgomitare.

Giovanni Porcella – Tratto da Primocanale.it 

CLICCA QUI PER COMMENTARE LA NOTIZIA SUL SITO DI PRIMOCANALE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.