Gli ostacoli del Genoa nella corsa a Kourbelis

Il punto sulla trattativa per il centrocampista greco del Panathinaikos

4154
Kourbelis
Fonte: www.epo.gr/media/STOCK_PHOTOS/ETHNIKI_ANDRON/OMADA/NIKE/20_3_2019/Dimitris_Kourbelis.jpg
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La stampa greca è in fibrillazione, perché nell’anno solare 2019 il Panathinaikos dissanguato finanziariamente ha perso tutto lo smalto che nell’autunno faceva presagire ben altri lidi toccati dalla squadra allenata da Giorgos Donis. Padre di Anastasios, che il Genoa trattò come detto in estate, l’allenatore nato a Francoforte ha faticato a mantenere le redini di una squadra composta per la maggior parte da giovani, e dunque sensibile alle fisiologiche oscillazioni in termini di rendimento che caratterizzano una spina dorsale non ancora temprata dall’esperienza.

Proprio per questo ad Atene ci si preoccupa in vista del prossimo calciomercato, che potrebbe portar via dal Partenone – in un colpo solo – tre colonne portanti per qualità ed esperienza dalla formazione biancoverde. Sorte che nel passato è toccata a nomi altisonanti (Marcus Berg, Zeca, Rodrigo Moledo, Odysseas Vlachodimos, Lucas Villafáñez e Robin Lod) e che ora investirebbe Sokratis Dioudis, Emanuel Insúa e Dimitris Kourbelis. Tre insostituibili che il ds Nikos Dabizas, campione europeo nel 2004, ha ogni intenzione di trattenere nonostante il contratto dei sopracitati scada nel 2020.

L’argentino non è un nome nuovo al Grifone: nell’estate 2015 il suo tesseramento era fatto, ma alcune difficoltà impreviste portarono a un clamoroso stop nella trattativa e il club più antico d’Italia a quel punto ripiegò su Cristian Ansaldi dallo Zenit San Pietroburgo. A oggi però è invece Dimitris Kourbelis il profilo principale accostato al Genoa: legato al Panathinaikos fino al 31 dicembre 2020, i biancoverdi non vorrebbero perderlo a zero e dunque sarebbero magari disposti a cederlo già a gennaio per rientrare quantomeno con una cifra seppur più bassa. Resta da chiarire il nodo stipendio: attualmente Kourbelis percepisce 280.000 euro annui, si vocifera di una richiesta da parte del giocatore troppo elevata per le casse del Panathinaikos (400.000 euro) e pertanto l’ipotesi Serie A si farebbe più consistente. Ammesso che i 3 milioni chiesti dalla presidenza Giannakopoulos non infastidiscano le pretendenti, Genoa compreso.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.