L’ultima vittoria del Genoa a Firenze e I Racconti del Grifo

Massimo Prati racconta nel suo ultimo volume il successo con gol di Pruzzo e Arcoleo, oltre alla trasferta dei tifosi rossoblù

1622
Roberto Pruzzo

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Quella stagione per il Grifo fu tutto sommato assai positiva. Eravamo partiti bene e si gridava già “Ci piace di più, Coppa Uefa rossoblù”. Poi, come spesso è successo nella nostra storia recente, le cose presero una piega diversa e alla fine, se ben ricordo, arrivammo solo undicesimi.

Nonostante tutto, quel campionato ci riservò qualche chicca piacevole come, per esempio, in occasione della mia prima trasferta da “indipendente” (vale a dire senza mamma e papà al seguito: avevo poco più di tredici anni e andai a vedere giocare il Genoa fuori casa con alcuni amici più grandi).

La partita era Fiorentina-Genoa del 27 marzo 1977, probabilmente l’ultima vittoria del Grifo in casa dei fiorentini. Ci furono incidenti prima, durante e dopo l’incontro: alla stazione di Campo di Marte, quella vicino allo stadio dei viola, c’era un cavalcavia che sormontava i binari ed all’arrivo del treno genoano iniziarono a piovere cubetti di porfido e lastre di marmo.

L’incidente Martina-Antognoni era ancora di là da venire (si sarebbe verificato solo qualche anno dopo, nel novembre del 1981) ma quella di Firenze era già una trasferta piuttosto calda, anzi caldissima.

Comunque i nostri si imposero per due a uno, davanti a circa 10.000 Grifoni festanti.

I gol furono segnati da Roberto Pruzzo, su splendido calcio di punizione e da Ignazio Arcoleo, verso la fine della partita, con un tiro ravvicinato che sancì il definitivo due a uno, dopo che la Fiorentina aveva raggiunto il momentaneo pareggio con un rigore trasformato da Gianfranco Casarsa.

E nonostante la rabbia dei fiorentini, i tifosi genoani non avevano assolutamente fretta di lasciare il capoluogo toscano: ricordo che sul treno speciale dei rossoblù qualcuno tirò più volte il freno di emergenza, in modo d’avere ancora un po’ di tempo per “interagire” con i tifosi viola.

Massimo Prati, “I Racconti del Grifo. Quando parlare del Genoa è come parlare di Genova”, Urbone Publishing 2020, libro cartaceo, 306 pagine, 34 racconti, 15 €.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.