Le probabili formazioni di Roma-Genoa: nessun dubbio per Andreazzoli

Criscito, recuperato da un attacco di febbre, giocherà con Biraschi e Zapata. In mediana Lerager, Schöne e Radovanovic

4639
Pinamonti Criscito
Criscito e Pinamonti (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Aurelio Andreazzoli non dovrebbe avere dubbi per la formazione del Genoa che scenderà in campo domani all’Olimpico contro la Roma, come da lui stesso annunciato oggi in conferenza stampa. Il 3-5-2 rossoblù dovrebbe dunque essere delineato: Capitan Criscito si è perfettamente ristabilito da un attacco di febbre: guiderà la difesa, schierato assieme a Biraschi e Zapata più in forma di Romero.

A centrocampo, Ghiglione sarà collocato sulla fascia destra: a sinistra Barreca, ristabilitosi dopo i problemi di salute avuti prima della gara di Coppa Italia contro l’Imolese. I due affronteranno rispettivamente Florenzi e Kolarov: attenzione al primo che ha già colpito contro il Grifone. In mediana: il “guastatore” Lerager, il regista Schöne (con licenza di uccidere sulle punizioni) e l’interdittore Radovanovic. Il trio rossoblù dovrà sovrastare Cristante e Pellegrini. In attacco Pinamonti e Kouamé dovranno vedersela contro due clienti non facili: Juan Jesus e Fazio. Sperando in una serata di grazia (da “Notte dei miracoli” per dirla con Lucio Dalla) delle punte genoane. Fischio d’inizio dell’arbitro Calvarese alle 20.45: passo e chiudo!

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.