LA REPUBBLICA – Preziosi e Boulgoute la trattativa continua col nodo dei giocatori

L'edizione genovese del quotidiano riporta che sono quasi 70 i tesserati, molti over 30, che costano 57 milioni. Nel testo si riprende l'intervista di Pianetagenoa1893.net a Pasquale Giordano, l'avvocato che assiste l'imprenditore del Marocco: «A breve un incontro»

14549
Rahhal Boulgoute ed Enrico Preziosi

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Prosegue la trattativa tra Enrico Preziosi e Rahhal Boulgoute per l’acquisizione del Genoa da parte dell’imprenditore del Marocco. L’edizione genovese de La Repubblica riporta che è sorto un problema, costituito dall’elevato numero di giocatori tesserati: sono quasi 70 i tesserati, molti over 30, che costano 57 milioni. Un numero che non aiuta a contenere le spese: il costo del lavoro incide per 62,5 milioni, di cui 57 milioni riguardano i calciatori. Il quotidiano riprende due parti dell’intervista rilasciata dall’avvocato Pasquale Giordano, legale dell’imprenditore marocchino, a Pianetagenoa1893.net. La prima riguarda la due diligence, la verifica contabile-amministrative: «Sì, per l’80%. Tuttavia, com’è noto, ci si potrà rendere conto dei numeri finali, soltanto quando e se si starà all’interno della società. Ciò non perché pensiamo che ci sono delle parti che sono nascoste, ma soltanto perché si comprende, completamente, la vita di una società solo quando si vive dall’interno. Le ribadisco inoltre che il nostro cliente, persona serissima, sarebbe stato pronto a concludere eventualmente l’affare anche in caso di retrocessione in serie B». Inoltre, dopo Ferragosto potrebbe tenersi un incontro tra i due industriali: «Stiamo aspettando che i due imprenditori si incontrino perché è essenziale, soprattutto, tra self made man, il rapporto umano che nessun advisor per quanto in gamba può sostituire. E per velocizzare ancor di più i tempi, gli imprenditori hanno deciso di incontrarsi di persona passati questi giorni di agosto».

Infine, il quotidiano riporta le manovre di mercato rossoblù: c’è una trattativa con il Lecce per Falco che potrebbe coinvolgere anche Lapadula. Il ds del Lecce Corvino sta tentando di convincere l’attaccante a restare nonostante le offerte del Benevento: ciò potrebbe aiutare il Genoa che inserirebbe il giocatore giallorosso nella trattativa.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.