La nuova ordinanza della Regione Liguria: attività motoria dalle 6 alle 22, corsa e bici da soli

Ecco cosa consente il provvedimento in vigore dalla mezzanotte di oggi alle 24 del 3 maggio. Consentita la vendita del cibo da asporto

4635

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ecco cosa consente l’ordinanza di Regione Liguria in vigore dalla mezzanotte di oggi alle 24 del 3 maggio:
✅ ATTIVITÀ MOTORIA dalle ⏱ 6 alle 22
▶️Corsa e bici da soli, nel proprio comune di residenza (o nel municipio se si risiede nel Comune di Genova) dalle ore 6 alle ore 22
▶️passeggiata a cavallo, pesca sportiva dilettantistica lungo le acque interne e barre di foce, pesca ricreativa in mare lungo moli e banchine esercitata individualmente ,con distanziamento sociale e nel proprio comune di residenza dalle ore 6 alle ore 22
▶️passeggiate all’aria aperta da soli o con i residenti della stessa abitazione nel comune di residenza (o nel proprio municipio per i genovesi) sempre dalle ore 6 alle ore 22
▶️è consentito l‘addestramento dei cavalli in modo individuale da parte dei loro priprietari presso i maneggi autorizzari all’interno del territorio della Regione Liguria nel rispetto del distanziamento sociale.

LO SPOSTAMENTO, INDIVIDUALE NEL TERRITORIO REGIONALE È CONSENTITO, oltre ai proprietari dei cavalli, ANCHE A:
✅ Proprietari delle imbarcazioni per lo svolgimento di sole attività di manutenzione, con obbligo di rientro in giornata nella propria abitazione.
✅Proprietari delle seconde case (se entro il confine regionale) solo per attività di manutenzione, con obbligo di rientro in giornata nella propria abitazione.

✅ è consentita la VENDITA DI CIBO DA ASPORTO (ove possibile previa ordinazione telefonica o online)
Resta sospesa ogni forma di consumo sul posto di alimenti e bevande

✅ È consentita la vendita di calzature per bambini

✅ è consentita la vendita di prodotti florovivaistici

✅ è consentita l’attività di toelettatura degli animali di compagnia, solo su appuntamento.

✅ sono assentiti gli spostamenti con autovetture con più di un passeggero, di cui uno seduto anche sul sedile anteriore, a condizione che il passeggero seduto sul sedile anteriore sia residente con il guidatore

✅ gli spostamenti con motoveicoli possono essere effettuati con 2 persone, a condizione che il passeggero sia residente con il guidatore.

✅ i sindaci potranno autorizzare con autonome ordinanze l’apertura dei cimiteri

Ecco il testo completo

Ordinanza Regione Liguria 26 aprile 2020

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.