Inter-Ludogorets senza giornalisti: scenario possibile anche per Milan-Genoa

Le disposizioni sul Coronavirus impongono le porte chiuse per le gare a San Siro: saranno ammessi soltanto i cameramen per la gara di Europa League, probabile anche per quella di serie A

925
Inter-Napoli San Siro Meazza
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

San Siro a porte chiuse, anzi rigorosamente blindate per l’emergenza Coronavirus. Come previsto dalle disposizioni delle autorità, non ci saranno i tifosi per Inter-Ludogorets di Europa League domani sera: non solo, mancheranno anche i giornalisti. Anzi, non si è tenuta neppure la consueta conferenza stampa pre-gara. Come spiega Gazzetta.it, saranno ammessi soltanto i cameramen delle tv e i bordocampisti, per le interviste all’intervallo e al termine. I telecronisti commenteranno le immagini da studio: niente giornalisti della carta stampata e degli altri media, che la guarderanno in tv. Lo stesso scenario potrebbe ripresentarsi domenica prossima per Milan-Genoa, gara di serie A prevista alle 12.30: si attendono nelle prossime ore le disposizioni della società rossonera. Come anche c’è attesa per l’eventuale assenso della Lega serie A per la trasmissione in chiaro per poter consentire a tutti di poter assistere alla gara del Grifone.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.