Genoa-Sassuolo, le pagelle: suicidio Masiello, solito Zappacosta

Annullato un gol regolare al Grifone

4214
Zappacosta Masiello Genoa
Zappacosta e Masiello durante il riscaldamento (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pubblichiamo di seguito le pagelle di Pianetagenoa1893.net ai protagonisti di Genoa-Sassuolo, gara terminata con il punteggio di 1-2. Non basta il gol di Zappacosta nel finale a salvare la prestazione del Grifone che ora dipende dal risultato di Benevento-Cagliari.

Genoa 5 – Solita reazione tardiva, le recriminazioni arbitrali per il gol regolare di Zajc sono legittime: la società si faccia sentire

Perin 5 – Incolpevole sul primo gol, salva su Raspadori mettendoci la faccia ma poteva fare di più preventivamente sul retropassaggio di Masiello

Goldaniga 6 – Colpisce la traversa con una spizzata di testa, sicuramente il più attento della linea difensiva

Zapata 5 – Assente dai campi da settanta giorni, rileva Radovanovic ma i passaggi a vuoto sono identici

Masiello 5 – Gol “tafazziano” regalato a Berardi

Ghiglione 5 – Non serve un cross (46′ Shomurodov 5 – Un passo indietro rispetto alla doppia convincente prestazione recente)

Behrami 5 – A vuoto sin dalle prime battute di gara (68′ Cassata 5 – Entra a gara per lo più compromessa)

Badelj 5 – Behrami e Zajc lo espongono senza dare protezione

Zajc 5 – Indovina il colpo di testa del potenziale 1-1, cancellato dal Var (75′ Pjaca 6 – Manca di cattiveria, ma l’apporto a gara in corso è concreto)

Zappacosta 7 – Categoria superiore. Delizioso tiro a giro

Pandev 5 – Non punge perché la squadra nel primo tempo giocava a cinquanta metri dall’area di rigore (68′ Rovella 6 – Più ordinato delle mezz’ali che hanno iniziato la partita)

Destro 5 – Conclude la partita senza mai calciare verso Consigli (68′ Scamacca 5 – Non è facile subentrare sotto di due gol)

Allenatore Ballardini 5 – Le assenze sono pesanti ma l’atteggiamento deve migliorare

Sassuolo 7 – Consigli 6; Toljan 6, Chiriches 7, Ferrari 6, Rogerio 6; Maxime Lopez 6, Locatelli 8 (81′ Bourabia sv); Berardi 7 (81′ Caputo sv), Traore 7 (72′ Haraslin sv), Djuricic 5 (58′ Defrel 5); Raspadori 7 (72′ Obiang 6) – Allenatore De Zerbi 7

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.