DIRETTA GENOA-SAMPDORIA 2-1 FINALE (PT 44° Floro Flores, 21° Pozzi, 50° St Boselli)

La diretta del derby della Lanterna numero 104

132
Genoa

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ FINITAAAAAAAAA!! IL GENOA HA VINTO SOFFRENDO, MA CHE SFIZIO!! 

50° BOSELLLLLLLLLIIIIIIIIIIIIGOOOOOOOOOOOOOOO!!!! 2-1 E DORIA IN B

49° Battuto lungo il corner, respinge il Genoa

48° Poli entra in area e conquista un angolo. Batte lungo, ancora una deviazione in corner

47° IL GENOA cambia Kucka con Konko

45° Punizione per il Genoa sulla trequarti. Batte Milanetto lungo, il pallone scivola sul fondo senza che nessuno tocchi il pallone

SEI MINUTI DI RECUPERO

44° RISSA IN CAMPO. COINVOLTI MARCO ROSSI E MANNINI

43° Punizione per il Doria sulla trequarti sinistra genoane, colpo di testa di Volta che termina sul fondo

41° Angolo per il Doria. Battuto lungo, colpo di testa di Dainelli che libera

40° FALLO DI MANO NETTTO DI MACCARONE NON FISCHIATO DALL’ARBITRO CHE ERA DAVANTI A LUI

39° Pasticcio Dainelli-Eduardo, regalato un angolo agli avversari. Battuto l’angolo, tiro da fuori di Poli che termina sul fondo. Genoa in difficoltà

38° Coro della Nord: IL DERBY NON SI REGALA

37° Angolo per il Doria. Lo batte Mannini lungo, la difesa libera, ma riprende il pallone Poli: palla deviata in fallo laterale

36° Il Genoa sostituisce Floro con Boselli

35° Il Genoa cala il ritmo. La squadra ha meno energie e non solo per gol subito

33° Il Doria sostituisce Pozzi con Maccarone

32° Tiro di Milanetto che si perde sul fondo

30° Temetativo di triangolazione Criscito-Floro-Kucka con pallone che però si perde sul fondo

27° Il Genoa sostituisce Rafinha con Antonelli

27° Punizione per il Doria sulla trequarti, Zigler apoggia a Poli che spara alto

24° Punizione per il Genoa sulla ttrequarto centrale. Batte lungo Milanetto e il pallone va sul fondo

23° La Samp sostituisce Tissone con Poli

22° OCCASIONE GENOA! Cross lungo di Mesto per Rossi che davanti alla porta stoppa e manda di poco fuori

20° Angolo per il Doria. Battuto lungo, Dainelli respinge. Riprende Lucchini che crossa, deviato in fallo laterale da Kaladze. Battuto il fallo laterale, cross per Pozzi che SEGNA! PAREGGIO DEL DORIA 1-1

17° OCCASIONE DORIA! Cross da destra di Mannini lasciato libero, colpo di testa di Pozzi di poco sopra la traversa

15° Colpo di testa di Pozzi per Biabiany in area genoana, esce Eduardo e blocca

12° Punizione per Doria da posizione centrale molto favorevole, poco fuori dell’area di rigore rossoblù. Tagliavento ammonisce Mannini per scorrettezze verso la barriera. Batte Zigler e la barriera respinge: sulla prosecuzione fallo di Mannini su Floro in azione di copertura, punizione per il Genoa

11° Il Doria sostituisce Lasko con Guberti

9° Cross di Criscito deviato da Zauri che anticipa Palacio

8° Duetto tra Floro e Palacio, l’argentino perde palla all’ultimo passaggio e termina in fallo laterale

6° Ammonito Mesto per fallo su Mannini. Punizione per il Doria a centrocampo. Battuta lunga, fischiato un fuorigioco a Biabiany punizione per il Genoa

4° Batte lungo Milanetto, esce Da Costa e blocca in presa alta

2° Punizione per il Genoa sulla trequarto del Doria. Nebbia per i fumogeni di entrambe le tifoserie gioco fermo

1° Angolo per il Genoa. Lo batte Milanetto lungo, respinge la difesa

1° Batte il Genoa che attacca verso la Nord

NOTIAMO la presenza di tifosi del Napoli con bandiere azzurre nella Nord: è stato intonato anche un coro “Napoli! Napoli!”. Ci sono le bandiere dei Mastiffs della Curva A

FINE PRIMO TEMPO! Genoa meritatamente in vantaggio su un Doria tutto fumo e niente arrosto

44° Angolo per il Genoa. Batte Rafinha tira Floro E GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLL!!!! GENOA IN VANTAGGIO 1-0

42° Biabiany supera un difensore ma Dainelli lo chiude in angolo. Battuto l’angolo dal Doria, palla respinta in fallo laterale da Criscito. Sull’azione seguente, fallo fischiato a Pozzi e punizione per il Genoa

42° Battuto l’angolo, pallone direttamente sul fondo

41° Biabiany conquista un angolo. Batte Mannini, ancora pallone deviato in angolo

40° Ribatte la punizione Palombo, la barriera respinge

38° Tagliavento fischia un fallo su Biabiany di Kucka che aveva toccato il pallone. Punizione per il Doria da posizione centrale poco distante dal limite dell’area genoana. Batte Palombo, Marco Rossi respinge troppo vicino al punto di battuta e l’arbitro lo ammonisce

37° Palacio entra a percussione in area, disturbato da Mannini, l’argentino tira: l pallone è deviato e smorzato e termina nelle braccia di Da Costa

36° Cross lungo di Milanetto per Mesto, il pallone si perde sul fondo

34° Fallo di Pozzi su Eduardo, punizione per il Genoa

32° Fallo di Tissone su Kucka: il doriano è ammonito. Punizione per il Genoa poco fuori area di rigore, battuta da Milanetto lunga, pallone in area toccato da Palacio che si perde sul fondo

30° Cross lungo da destra di Mesto, esce Da Costa e blocca in presa alta

29° Partita molto nervosa. Tagliavento non tutela gli uomini di classe del Genoa martoriati di falli

27° Fallo su Criscito di Zigler sulla trequarto doriana. Punizione battuta lunga da Milanetto, mischia in area, l’arbitro fischia un fallo di Dainelli

26° Tiro di Pozzi respinto da Eduardo, ma l’arbitro fischia un fallo contro il blucerchiato

25° OCCASIONISSIMA GENOA!!! Cross di Palacio per Floro che tira a volo ma il pallone si perde vicino al palo alla sinistra di Da Costa

23° Fallaccio di Palombo su Kucka a centrocampo, punizione per il Genoa. Batte Milanetto che serve Rafinha, mischia sulla fascia destra e l’arbitro fischia un fallo contro i rossoblù

22° Segnalato l’ennesimo fuorigioco inesistente a Floro di Copelli

21° Tagliavento fischia un fallo inesistente su Biabiany di Criscito. Punizione per il Doria a centrocampo, battuto lungo, tocca di esterno Pozzi ma il pallone va sul fondo

18° Punizione per il Doria sulla trequarti sinistra del Genoa. Batte Zigler lungo, respinge Criscito fuori area

17° Cross lungo di Dainelli per Palacio contrastato da Lucchini, ma l’arbitro ravvisa un fallo inesistente dell’argentino

15° PRIMO TIRO IN PORTA DEL GENOA CON FLORO, Da Costa blocca in tuffo plastico sulla sua destra

13° Resta a terra Floro a centrocampo, gioco fermo

11° OCCASIONE GENOA! Bel cross da destra di Mesto, il pallone è toccato appena da Floro che lo toglie a Palacio e termina sul fondo. Bella azione con Genoa molto tonico finora

10° Contropiede Genoa. Floro serve a volo Rafinha che vola verso la porta avvversaria, ma spreca sul fondo

9° Gran tiro di Palombo che si perde di poco alto sopra la traversa di Eduardo

8° Cross di Palacio da sinistra per Floro, la difesa libera

5° Si è miracolosamente riempito l’ultimo pezzo di Sud

4° Fallo su Zigler, punizione per il Doria vicino alla bandierina destra del corner. Battuta lunga, mischia in area, Pozzi conclude alle stelle

3° Fallo di Tissone su Rafinha. Punizione per il Genoa sulla trequarti doriana, Batte Milanetto E ROSSI NON AGGANCIA SOTTO PORTA PER UN SOFFIO, pallone sul fondo

2° Battuto l’angolo, prende il Genoa che scatta in contropiede, lancio lungo per Floro che viene anticipato al limite dell’area da Da Costa

1° Punizione per la Samp sulla trequarti genoana per fallo su Tissone. Batte Palombo lungo, deviazione in angolo di Kaladze su Pozzi

1° Batte la Samp a centrocampo. Attaccherà verso la Nord

VIA AL PRIMO TEMPO!

 

ore 20.34: parte “Ma se ghe pensu” con le sciarpe rossoblù esposte

ore 20.26: La Nord è srapiena fino all’inverosimile, mentre la Sud presenta la parte vicino al terreno di gioco completamente vuota

ore 20.24: coro della Nord: «SERIE B! SERIE B!»

Ore 20.23: entra la Samp per il riscaldamento. Coro delle Nord e dei distinti: «Forza Genoa! FOrza Grifone!»

Ore 20.19: Il Genoa è sceso in campo per il riscaldamento sulle note del “Pescatore” di De Andrè

 

FORMAZIONI UFFICIALI

GENOA (4-4-2): Eduardo, Mesto, Kaladze, Dainelli, Criscito; Rafinha, Milanetto, Kucka, Rossi; Palacio, Floro Flores. Allenatore: Davide Ballardini. Riserve: Scarpi, Antonelli, Destro, Konko, Boselli, Veloso, Paloschi.

SAMPDORIA (4-4-2): Da Costa, Zauri, Volta, Lucchini, Zigler; Mannini, Palombo, Tissone, Lazcko; Biabiany, Pozzi. Allenatore: Alberto Cavasin. Riserve: Curci, Macheda, Gastaldello, Dessena, Maccarone, Poli, Guberti.

Buonasera a tutti i grifoni e alle grifone dell’universo mondo rossoblù da Marco Liguori. Stasera si gioca alle 20.45 il 104° derby della Lanterna: una vittoria in questa gara significa prestigio per il Genoa e salvezza per la Sampdoria. All’andata si impose il Grifone con uno splendido tiro da fuori are di Rafinha. Serata con clima mite, cielo sereno.  In attesa delle formazioni ufficiali vi ricordiamo che per aggiornare la pagina occorre premere il tasto F5 per gli utenti di windows e i tasti command R per quelli Macintosh. Potete commentare e tifare sulla nostra pagina ufficiale Facebook (clicca qui). Siamo soprattutto curiosi di vedere le coreografie della Nord e, in modo particolare, quella dei Figgi do Zena nei distinti.

 

Queste sono le probabili formazioni. Ballardini riesce finalmente ad avere l’organico al completo: Rossi sicuramente giocherà dal primo minuto, ma se non dovesse farcela è pronto Antonelli.

GENOA (4-4-2): Eduardo, Mesto, Kaladze, Dainelli, Criscito; Rafinha, Milanetto, Kucka, Rossi; Palacio, Floro Flores. Allenatore: Davide Ballardini. Riserve: Scarpi, Antonelli, Destro, Konko, Boselli, Veloso, Paloschi.

SAMPDORIA (4-4-2): Da Costa, Zauri, Volta, Lucchini, Zigler; Mannini, Palombo, Tissone, Lazcko; Biabiany, Pozzi. Allenatore: Alberto Cavasin. Riserve: Curci, Macheda, Gastaldello, Dessena, Maccarone, Poli, Guberti.

Arbitro: Tagliavento di Terni. Assistenti: Copelli e Rossomando. Quarto uomo: Gava

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.