Genoa, le probabili formazioni: Agudelo e Pandev in attacco, rientra Criscito

Thiago Motta lascia a casa El Yamiq, Barreca, Saponara e Sanabria

3068
Pandev Agudelo Genoa-Udinese
L'abbraccio di Agudelo a Pandev (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un solo dubbio di formazione per Thiago Motta alla vigilia di Spal-Genoa. Chi affiancare a Pinamonti? Ballottaggio a tre per due maglie da titolare. Il tecnico del Grifone lascia a casa El Yamiq, Barreca, Saponara e Sanabria.

Difesa – Thiago Motta va sul sicuro nel reparto arretrato e piazza Criscito sulla sinistra, di nuovo dal primo minuto. Il capitano torna a giocare dopo l’infortunio patito il 5 ottobre contro il Milan. Ghiglione terzino destro, al centro della difesa sarà riproposta la coppia latino americana Romero-Zapata.

Centrocampo – Sturaro è convocato ma non giocherà titolare perché il piano di recupero prevede piccoli passi per scongiurare una ricaduta: un suo impiego è, invece, ipotizzabile a partita in corso. Lasse Schöne giocherà davanti alla difesa del Genoa in veste di metodista, ai suoi fianchi Cassata e Lerager a dare sostanza alla mediana.

Attacco – Come anticipato, l’unico dubbio di giornata è la composizione del tridente offensivo di Motta. Ci sono tre giocatori in lizza per due maglie (sempre che il tecnico paulista non viri sul 4-2-3-1): Pandev, Gumus, Agudelo. Il colombiano di Puerto Caicedo e il professore macedone sono i favoriti per affiancare Pinamonti al centro dell’attacco.

Spal (3-5-2): Berisha; Vicari, Felipe, Igor; Strefezza, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Reca; Di Francesco, Petagna. Allenatore Leonardo Semplici

Genoa (4-3-3): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Criscito; Cassata, Schöne, Lerager; Pandev, Pinamonti, Agudelo. Allenatore Thiago Motta

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.