Genoa, presentata un’offerta d’acquisto da parte di Gestio Capital e Aser Ventures

La cordata sarebbe guidata dagli italiani Matteo Manfredi e Andrea Radrizzani, patron del Leeds

4042
Genoa-Carpi Preziosi Logo Genoa Cagia FIGC Grifone

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

C’è un nuovo acquirente per il Genoa: si tratta di una cordata tutta italiana capeggiata da Gestio Capital e, in percentuale minore, anche da Aser Ventures. Tra i proponenti minoritari anche un fondo statunitense di private equity. La notizia è stata lanciata dall’Ansa. Nelle prossime settimane inizierà la delicata fase di “due diligence”, l’analisi complessiva dello stato di salute patrimoniale e debitorio del Genoa: l’intenzione è quella di chiudere entro la fine della prima parte di stagione. Resta ignota l’offerta presentata a Enrico Preziosi.

Gestio Capital è un “family office” di Londra (fondato da Matteo Manfredi) specializzato nella gestione di patrimoni di facoltose famiglie private.

Aser Ventures è, invece, la holding sportiva di Andrea Radrizzani, proprietario del Leeds United tornato in Premier League con Marcelo Bielsa dopo sedici anni.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.