ESCLUSIVA PG, VASSALLO: «Genoa, esiste un precontratto di vendita da marzo»

«Raffaello Follieri è interessato al club più antico d'Italia» spiega il giornalista

14334
Preziosi Genoa
Enrico Preziosi (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pianetagenoa1893.net ha intervistato in esclusiva Dario Vassallo, giornalista dell’emittente Antennablu, in merito alle notizie sulla cessione del Genoa.

Novità sul fronte cessione? «Le notizie in nostro possesso parlano di un contratto preliminare di cessione del Genoa esistente da marzo, ben prima della nomina dell’advisor Assietta spa. L’acquirente sarebbe l’imprenditore Raffaello Follieri. Tale contratto, che non obbliga le parti alla cessione, sarebbe stato firmato in un noto studio legale di Genova che ha sedi anche a Milano e nel mondo».

Chi è Follieri? «Ha dei precedenti giudiziari negli Stati Uniti poiché millantò di essere un intermediario del Vaticano per le chiese americane. Patteggiò quattro anni di carcere pagando le spese processuali con i gioielli che regalò alla sua ex, la nota attrice Anne Hathaway. Amico della famiglia Clinton, frequentatore di Dubai, si dice che Follieri abbia una solidità patrimoniale da quattordici miliardi di dollari. Recentemente fallì la scalata al Foggia, squadra della sua città, a e al Palermo».

É a conoscenza di qualche cifra? «Non conosco le cifre ma il contratto prevede una somma per l’acquisto del Genoa e una sostanziosa somma per la “buonuscita” di Enrico Preziosi. Le parti non hanno ancora discusso del valore del parco giocatori. Il patron rossoblù ha già negato – dialettica del tutto normale in simili momenti – ma vuole vendere, questo è chiaro altrimenti non arriverebbe a stipulare un preliminare, ma non è certo che venda. Le notizie che ho appena riportato hanno trovato conferme concordi».

Alessandro Legnazzi

RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO CONSENTITA SOLO PER ESTRATTO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.