Genoa, il quadro della Primavera: Masini alla Samb, Raggio al Lecco

Matteo Piccardo saluta il Grifone dopo undici anni, lo aspetta la Pergolettese

2170
Chiappino Genoa
Mister Chiappino abbraccia Masini (foto di Genoa Cfc Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La nuova stagione incombe e la nuova Primavera del Genoa prende forma giorno dopo giorno. Confermato mister Luca Chiappino alla guida dei Grifoncini, allenatore che ha lanciato Nicolò Rovella e consacrato Flavio Bianchi – entrambi stanno svolgendo la preparazione con la prima squadra di Maran – vediamo chi esce dal quadro giovanile rossoblù per sopraggiunti limiti d’età.

Tra i portieri, Giacomo Drago passa in prestito alla Torres, in Serie D, mentre Thomas Montaldo va al Busalla, club dell’Eccellenza ligure allenato da Gianfranco Cannistrà, con la stessa formula di trasferimento. Leonardo Raggio è stato prestato in Serie C al Lecco che sarà ancora guidato da Gaetano D’Agostino. Stessa categoria per il centrocampista Patrizio Masini che approda in prestito all’ambiziosa Sambenedettese di mister Montero e di Maxi Lopez: probabile debutto in amichevole contro la Roma a Trigoria il prossimo 5 settembre.

Gigi Gasco passa all’Aglianese, club toscano di Serie D (detenuto al 30% da Massimiliano Allegri) che coltiva ambizioni di promozione. Matteo Piccardo saluta il Genoa dopo undici anni e passa a titolo definitivo alla Pergolettese: contratto biennale per il prodotto del vivaio rossoblù.

Accetta i statistics, marketing per visualizzare questo contenuto.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.