Genoa-Hellas Verona, le probabili: due dubbi da sciogliere per Ballardini

I ballottaggi riguardano Criscito-Goldaniga in difesa e Pandev-Shomurodov in attacco

2654
Pandev Cristante Genoa-Roma
Cristante pressa Pandev (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Pubblichiamo di seguito le probabili formazioni di Pianetagenoa1893.net di Genoa-Hellas Verona, quarta giornata di ritorno del torneo di Serie A. Le scelte degli allenatori: due dubbi per mister Ballardini, tra difesa e attacco. Undici quasi certo per mister Juric.

Difesa – Ballardini recupera Criscito ma il capitano del Genoa non ha svolto l’intera settimana di allenamenti con il gruppo. Pertanto è probabile la riconferma di Goldaniga, migliore in campo a Torino (0-0), e il dirottamento di Masiello sul centrosinistra: Radovanovic centrale di difesa davanti a Perin.

Centrocampo – Pochi dubbi nel reparto mediano visti gli equilibri trovati nel corso delle partite. I tornanti saranno Zappacosta e Czyborra, interni di centrocampo Zajc e Strootman. Scontato il turno di squalifica irrogato dal giudice sportivo, Badelj si riappropria della cabina di regia del Genoa.

Attacco – Il secondo ballottaggio di giornata in casa Genoa riguarda il compagno di reparto di Mattia Destro, certo di una maglia da titolare: quotazioni in rialzo per Pandev rispetto a Shomurodov. Più defilato l’impiego dal primo minuto di Scamacca e Pjaca.

Genoa (3-5-2) – Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Destro, Pandev – Allenatore Ballardini

Hellas Verona (3-4-2-1) – Silvestri; Çetin, Günter, Lovato; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna – Allenatore Juric

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.