GAZZETTA DELLO SPORT – Gigante Gut «Casa a Udine cuore a Genova e Cortina mi porta bene. Grazie Italia»

La moglie di Behrami ha vinto l'oro, dopo la vittoria nel SuperG e il bronzo nella discesa libera: trionfo nei mondiali per la sciatrice svizzera

8606
Gut-Behrami
Lara Gut (Foto Stefan Brending per Wikipedia)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Lara Gut ha trionfato ieri anche nello slalom Gigante. La Gazzetta dello Sport racconta il trionfo della sciatrice svizzera ai mondiali di Cortina: la moglie di Behrami ha vinto l’oro, dopo la vittoria nel SuperG e il bronzo nella discesa libera. C’è anche una fetta d’Italia e anche di Genoa (il papà di Lara, Pauli, indossa sempre una mascherina rossoblù) nella sua vittoria: «Io a Cortina mi sono sempre trovata bene, ho sciato il mio primo SuperG tredici anni fa. Ora abito a Udine e mio marito gioca a Genova, viviamo nelle due città ma la mia casa è Udine, a due ore da qui» ha spiegato la sciatrice che vive nella città friulana per motivi logistici, visto che Cortina è vicina.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.