GAZZETTA DELLO SPORT – Ecco le date del calciomercato, affari da agosto a ottobre

Domani se ne parlerà in Consiglio Federale: le trattative saranno prima aperte brevemente a giugno, poi ricominceranno il 3 agosto e termineranno il 2 ottobre

730

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Le plusvalenze, uno dei principali motore dell’industria calcio, non si arresteranno neppure in questa stagione tormentata a causa del Coronavirus. La Gazzetta dello Sport in edicola oggi spiega che domani si parlerà in Consiglio Federale delle nuove date possibili del calciomercato: le trattative saranno prima aperte brevemente a giugno, poi ricominceranno il 3 agosto e termineranno il 2 ottobre. La prima parte avrà effetto sui bilanci 2019-20, per le società che chiudono al prossimo 30 giugno (il Genoa come la Fiorentina e altre, terminano l’esercizio al 31 dicembre). Tuttavia, per i prestiti e le scadenze, c’è un vuoto da colmare visto che scadranno a fine giugno: la Figc dovrà dare indicazioni anche su questo aspetto importante.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.