ESCLUSIVA PG – Affare Paleari, il nodo è la formula

Il Cittadella vorrebbe monetizzare a titolo definitivo, mentre per il momento il Genoa sarebbe fermo al prestito

6527
Paleari
Alberto Paleari (foto dal suo profilo Instagram)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nelle ultime ore il Genoa starebbe effettuando un’attenta analisi sul nuovo vice Perin.
Se qualche giorno fa sembrava fatta per la pista Vigorito (Lecce), adesso tutto è nuovamente in stand by.
Rimbalza con insistenza il nome di Alberto Paleari, portiere 28enne del Cittadella. L’esterno difensore del club Veneto negli ultimi anni è risultato tra i migliori della Serie B, e giusto 1 anno e mezzo fa ha sfiorato l’impresa Serie A perdendo la finale playoff col Verona nel giugno 2019.
Dopo una lunga gavetta in Lega Pro con Virtus Verona, Mantova (con Juric allenatore) e Giana Erminio, dal 2016 è in forza al Cittadella.
Secondo quanto ci risulta, il nodo della trattativa riguarderebbe la formula: ovviamente i veneti vorrebbero monetizzare a titolo definitivo, mentre per il momento il Genoa sarebbe fermo al prestito.
Ora decisive, è sprint finale da qui al 5 ottobre.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.