Di Francesco: «Mi dispiace non aver ripagato la fiducia per il rinnovo»

Il tecnico del Cagliari: «Avrei voluto i due attaccanti. Pavoletti veniva da un periodo di inattività lunga, si è fermato per un problema alla schiena anche se l’ho portato in panchina»

3817
Di Francesco Cagliari
Mister Eusebio Di Francesco (foto Twitter del Cagliari)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Mi dispiace non aver ripagato la fiducia per il rinnovo, ma comunque abbiamo creato tanto. Non abbiamo fatto gol, è un momento negativo dove non gira. Dobbiamo cambiare questo trend». Ai microfoni di Sky Sport, Eusebio Di Francesco, tecnico del Cagliari, commenta la sconfitta subita dal Genoa. L’allenatore spiga di avere già ben presente il modulo da utilizzare: «Credo che questo sia il sistema migliore. È normale adesso parlare di risultati, anche dal punto di vista psicologico. Viene meno la lucidità, ma sono momenti prettamente psicologici».
Sul rinnovo spiega: «Per me è stato un motivo di orgoglio. Questo però non giustifica il momento, peccato il risultato ma mi auguro di poter ripagare la fiducia. Nella vita si viene apprezzati per quello che si porta. Avrei voluto i due attaccanti. Pavoletti veniva da un periodo di inattività lunga, si è fermato per un problema alla schiena anche se l’ho portato in panchina. Il troppo non fa mai bene. Il mercato? Valuteremo, anche in base a quello che ci proporranno».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.