CORRIERE DELLO SPORT – Preziosi: Genoa passo la mano

Il presidente ieri a Radio 1 Rai: «Ho molti impegni e devo trovare la persona capace di gestire il club»

11980
Preziosi
Enrico Preziosi (fotogramma di Pianetagenoa1893.net)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Tempo di bilanci per Enrico Preziosi, spiega il Corriere dello Sport stamattina in edicola. Il quotidiano riporta le riflessioni del presidente del Genoa dopo la salvezza a “Radio anch’io Sport” su Radio 1 Rai: «Ogni anno dico le stesse cose: invece penso che quest’anno sia l’anno in cui io, con la mia famiglia, dobbiamo fare le nostre considerazioni sullo staccarci un po’ da questo mondo dopo 35 anni». E sulla cessione del club: «E’ in vendita da tre anni e questo lo sanno tutti. Il problema è proprio di gestione: vorrei staccarmi da queste responsabilità». Il presidente spiega esplicitamente: «Spero che si possa passare di mano».

Resta in sospeso anche il futuro di Davide Nicola, artefice della salvezza, visto che Preziosi spiega: «Dovrò trovare la persona capace di portare avanti un progetto dandogli le deleghe per decidere quelli che possono essere gli innesti da fare e chi dirigerà il Genoa del prossimo futuro».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.